Il rovescio della medaglia: Cagliari giudice per l’Europa

serie a
© foto www.imagephotoagency.it

Finale in salita per il Cagliari, che negli ultimi due turni di Serie A affronterà Fiorentina ed Atalanta. I sardi rincorrono la salvezza ma saranno anche giudici per la corsa all’Europa League

Sfortuna, valutazioni errate, episodi imprevisti. Un mix che ha portato il Cagliari al terzultimo posto della classifica. Situazione impensabile sino a qualche mese fa, diventata progressivamente più concreta sino a domenica scorsa, quando i risultati delle concorrenti e la sconfitta nel posticipo contro la Roma hanno ufficializzato la discesa dei sardi nella zona rovente. Inutile, adesso, recriminare e rimuginare sul passato: i rossoblù puntano con determinazione le ultime due gare che li separano dalla fine del campionato. Sulla strada che porta alla salvezza del Cagliari ci sono Fiorentina ed Atalanta: compagini ben più attrezzate che, non a caso, sono in piena corsa per raggiungere l’Europa League.

CORSA ALL’EUROPA – E proprio per questo motivo, distogliendo per un attimo lo sguardo dalla zona bassa della classifica, la squadra di Lopez sarà in qualche modo giudice della corsa alla seconda competizione europea. In lizza per la qualificazione alla prossima Europa League ci sono Milan, attualmente sesto, Atalanta e Fiorentina. Nerazzurri e viola si giocheranno le proprie chance proprio nelle due restanti giornate di campionato, mentre i rossoneri di Gattuso hanno il bonus Coppa Italia: in caso di vittoria della competizione guadagnerebbero direttamente l’accesso alla prossima edizione della coppa europea, lasciando – a patto di chiudere il campionato entro il sesto posto – libero un posto (il settimo) per i preliminari dell’EL. Settimo posto che varrebbe una qualificazione al secondo turno preliminare anche nel caso in cui il Milan dovesse perdere: la Juventus, già qualficata per la Champions League, lascerebbe vacante un posto per la coppa europea meno prestigiosa.

CAGLIARI GIUDICE – Una serie di scenari possibili per l’Europa. Il finale di stagione, considerato che i rossoneri sfideranno Atalanta e Fiorentina negli ultimi due turni, si preannuncia emozionante. Il trio Milan-Atalanta-Fiorentina si darà battaglia, prima a distanza e poi negli scontri diretti. Nel quadro che dà sull’Europa un intruso d’eccezione: quel Cagliari che punta ad una salvezza in salita e che in questo finale di torneo potrebbe rivelarsi giudice della corsa all’Europa League.

Articolo precedente
Capozucca cagliariFiorentina-Cagliari, Capozucca: «Ai sardi potrebbe andare bene un punto»
Prossimo articolo
serie a diritti tv calciomercatoSerie A, Costacurta: «Sì alle seconde squadre»