Cagliari-Roma, le pagelle: non basta la grinta

faragò cagliari
© foto www.imagephotoagency.it

Le pagelle di Cagliari-Roma

Non basta un grande Cagliari per fare punti contro la Roma. I giallorossi passano 1-0 alla Sardegna Arena grazie al gol al 15′ di Under.

Le pagelle del Cagliari

 

Cragno 6: La Roma tira due volte nello specchio. Lykogiannis salva sul primo tentativo di Under. Sul secondo, terminato in rete, il portiere rossoblù non può fare nulla.

Faragò 6.5: Anche con la difesa a 4 spinge come un laterale di centrocampo, creando diverse occasioni pericolose.

Ceppitelli 6: Il Cagliari fa la partita, lui si limita ad amministrare dietro.

Andreolli 5: Difensivamente non corre rischi, ma sbaglia troppo in fase di disimpegno, perdendo troppi palloni pericolosi.

Lykogiannis 5.5: Alterna cose buone (come il salvataggio sulla linea) ad altre negative (vedi l’errore sul giallo). Servirebbe più spinta anche sul suo lato, ma si sovrappone poco.

Deiola 6.5: La sorpresa della partita. Sorpresa perché Lopez lo manda in campo titolare. Sorpresa perché gioca una partita più che positiva, di voglia e di grinta, andando forte su tutti i palloni.

Barella 6.5: Gioca da regista una partita più di intensità che di qualità, creando e rompendo gioco.

Padoin 6: Mezzala infaticabile. Dà tutto quello che ha. (Dall’89’ Han s.v.).

Ionita 5.5: Gioca da trequartista, più per disturbare De Rossi che per dare qualità al gioco offensivo del Cagliari. (Dall’82’ Cossu s.v.).

Farias 4: Ha tre occasioni clamorose. A porta vuota, su un’uscita sbagliata di Alisson, tira troppo debolmente favorendo il recupero della difesa. Davanti ad Alisson sbaglia il controllo clamorosamente. Nella stessa situazione si fa recuperare da dietro da Kolarov. Esce tra i fischi. (dal 77’ Sau 5: Entra al posto di Farias e fa… il Farias. Ha la palla dell’1-1 ma la tira addosso ad Alisson).

Pavoletti 5.5: Gli arrivano pochi cross alti puliti. Su uno basso di Deiola va con poca convinzione nell’area piccola.

Lopez 6: Finalmente un grande Cagliari. Non basta però la grinta, l’intensità e la voglia per fermare la Roma. Il tecnico uruguaiano ha poco da rimproverarsi, se non gli errori di Farias e Sau. Avrebbe forse potuto rischiare qualcosa in più, mettendo prima gli attaccanti in panchina.


Le pagelle della Roma

ROMA (4-2-3-1): Alisson 6; Bruno Peres 5.5 (dal 58’ Florenzi 6), Fazio 6, Capradossi 6 (dal 69’ J. Silva sv), Kolarov 6.5; Gonalons 5, De Rossi 5.5; Under 7 (dall’85’ Schick sv), Nainggolan 5.5, Gerson 5; Dzeko 6.
Allenatore: Eusebio Di Francesco 5.5.

Articolo precedente
di francesco romaDi Francesco: «Abbiamo dimostrato di saper soffrire»
Prossimo articolo
deiolaDeiola: «Giocando così ci salveremo» – VIDEO