Cagliari, Rastelli: «Cambierò quattro pedine. Cerchiamo di ripetere la prestazione di Milano»

© foto www.imagephotoagency.it

Archiviata la pesante sconfitta casalinga contro la Fiorentina, il calendario offre subito al Cagliari l’occasione di riscattarsi. Domani i rossoblù saranno ospiti della Lazio nel turno infrasettimanale valido per la 10a di Serie A e Rastelli ha terminato pochi minuti fa la conferenza stampa prima della partenza per Roma, in programma alle 17.

Come di consueto il tecnico dei rossoblù ha fatto il punto sulle condizioni dei suoi e parlato dell’avversario di turno, la Lazio, reduce dal pareggio in casa del Torino e sesta in classifica a quota 15 punti. Queste le sue parole, riportate dal sito del club:

 

FORMAZIONE – «Penso di fare quattro cambi per non snaturare la squadra e inserire pedine fresche. Ceppitelli, Salamon e Di Gennaro si sono allenati regolarmente».

 

PARTITE RAVVICINATE – «Preferisco avere una settimana di tempo per preparare la partita, ma il calendario è questo. Andiamo a giocarcela al meglio delle nostre possibilità, consapevoli del valore della Lazio. E’ una trasferta difficile».

 

LA SCONFITTA CONTRO LA FIORENTINA – «Giudico sempre le prestazioni oltre il risultato. Per venti minuti è stato un buon Cagliari. Forse il gol del pareggio ci ha tagliato le gambe, abbiamo avuto la sfortuna di trovarci davanti una squadra in stato di grazia. La sconfitta non è piacevole, specie per come è arrivata, ma lasciamocela alle spalle e ricordiamoci che soprattutto dalle sconfitte c’è sempre da imparare. Ripartiamo dalle nostre certezze. Questa squadra deve conservare la fiducia, può sempre riequilibrare le partite: l’ha dimostrato in passato, sino al 95’ può succedere di tutto».

 

LA LAZIO – «I biancocelesti dispongono di elementi rapidi e pericolosi, come molte squadre di questo campionato. Immobile poi è un attaccante di razza, bravo ad andare in profondità: una spina costante. I centrocampisti sanno inserirsi bene. E’ una squadra di grande qualità, a dispetto di qualche assenza. Dobbiamo cercare di ripetere la prestazione di Milano».

 

RECUPERI – «Farias da giovedì penso che tornerà in gruppo in modo graduale. Da Palermo in poi potrà essere disponibile».

 

Articolo precedente
Lazio-Cagliari, i convocati di Rastelli: torna Ceppitelli
Prossimo articolo
Jeda: «Cagliari buona squadra, si riprenderà. Rastelli? Va lasciato lavorare»