Cagliari-Palermo 2-1, pagelle e tabellino

© foto CagliariNews24.com

Cagliari-Palermo, terzo turno Coppa Italia: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

È il Palermo il primo avversario ufficiale del nuovo Cagliari di Rolando Maran. Stasera i rossoblù hanno ricevuto i rosanero alla Sardegna Arena. L’incontro di Coppa Italia, calcio d’inizio alle ore 20:30, mette in palio la qualificazione al quarto turno eliminatorio in programma il 5 dicembre. Rispettate le previsioni della vigilia, entrambi gli allenatori scelgono di non riservare sorprese negli undici titolari che andranno in campo dal primo minuto. La prima frazione vede un netto predominio territoriale del Cagliari, tanti i tentativi dei rossoblù ma senza troppa fortuna. Serve una mezza mischia in area per consegnare a Pavoletti il pallone buono: il tiro dell’attaccante si insacca alle spalle di Brignoli per il primo gol ufficiale della stagione e il vantaggio col quale si chiude il primo tempo. La ripresa si apre con la squadra di Tedino molto più offensiva, tanto che gli ospiti trovano il pareggio dopo pochi minuti grazie a un rigore trasformato da Nestorovski. Ci vuole ancora il sinistro di Pavoletti per decidere l’incontro definitivamente. Passa il Cagliari nonostante un brivido proprio all’ultimo secondo.

Cagliari – Palermo 2-1: pagelle e tabellino

MARCATORI: 31’ Pavoletti, 52’ Nestorovski su rigore, 73’ Pavoletti.

CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno 7; Faragò 6.5, Romagna 6.5, Ceppitelli 7, Lykogiannis 6; Castro 7, Cigarini 6.5 (80’ Bradaric s.v.), Ionita 6.5; Barella 7; Pavoletti 8 (86’ Cerri s.v.), Farias 6.5 (62’ Sau 6).
Allenatore: Maran 6.5.

PALERMO (4-3-1-2): Brignoli 5.5, Salvi 5, Bellusci 5.5, Rajkovic 5, Mazzotta 5.5, Fiordillino 5.5, Murawski 5.5 (77’ Embalo s.v.), Jajalo 6, Trajkovski 6.5, Nestorovski 6.5, Balogh 5 (62’ Moreo 6.5).
Allenatore: Tedino 6.

ARBITRO: Valeri di Roma 6.

NOTE: Rajkovic (P), Cigarini (C), Murawski (P).

Cagliari-Palermo 2-1: diretta live e sintesi

90’+5 FINE PARTITA – Triplice fischio di Valeri, finisce qui. Il Cagliari supera il Palermo e accede al quarto turno della Coppa Italia dove troverà il Chievo Verona

90’+5 CHE BRIVIDO! Moreo colpisce di testa, la palla impatta sul palo e tocca Cragno, quindi Faragò spazza sulla linea. I rosanero chiedono il gol, ma inutilmente

90’+4 Punizione di Lykogiannis dal vertice dell’area, palla altissima

90’+2 Cerri trova Castro sul secondo palo, ma l’argentino ci arriva allungandosi troppo e non riesce a centrare la porta

90′ Cinque minuti di recupero concessi dall’arbitro Valeri

90′ Break di Jajalo, cross al centro e Nestorovski ci arriva di testa: brivido, la palla sfiora lo specchio della porta

89′ Rajkovic si infila in area e riesce a tirare di punta, una deviazione fa sfilare il pallone poco a lato del palo: corner

88′ Ancora Trajkovski, stavolta fa tutto da solo ma il suo destro a rientrare sorvola la traversa di Cragno

87′ Spunto pericoloso di Trajkovski, Romagna ben piazzato al centro dell’area sventa la minaccia spazzando lontano

86′ SOSTITUZIONE CAGLIARI – Standing ovation per Pavoletti, autore di una doppietta, che lascia il posto a Cerri

85′ Castro dialoga con Pavoletti e poi serve Lykogiannis, che però calcia un sinistro sbilenco

83′ Il primo intervento di Bradaric è difensivo, un fallo su Jajalo a fermare uno spunto degli ospiti

79′ SOSTITUZIONE CAGLIARI – Solo applausi invece ora che Cigarini lascia il posto a Bradaric: per il croato è l’esordio assoluto con la maglia del Cagliari

78′ SOSTITUZIONE PALERMO – Murawski cede il posto in campo ad Embalo

76′ La Sardegna Arena fischia fortissimo quando il Palermo porta avanti la sua azione nonostante Lykogiannis fosse a terra per un colpo al viso

73′ GOL DEL CAGLIARI! Nuovo vantaggio rossoblù, ancora Pavoletti di piede! Stavolta il centravanti brucia la linea difensiva e raggiunge un filtrante di Lykogiannis: diagonale sotto le gambe di Brignoli e Cagliari in vantaggio!

70′ Combinazione Sau-Barella sulla sinistra, il pallone viaggia fino a Cigarini che prova la botta dal limite, ma il pallone trova l’opposizione di una selva di gambe

66′ Ci prova Ionita con un destro a filo d’erba: Rajkovic intercetta, poi di testa rischia di superare Brignoli che comunque controlla il pallone

64′ AMMONIZIONE PALERMO – Ancora un cartellino giallo, stavolta tocca a Murawski

63′ Ancora pericoloso Nestorovski: l’attaccante invece di tirare prova un invito al centro ma trova solo difensori rossoblù

61′ SOSTITUZIONE CAGLIARI – Risponde subito Maran: Sau entra al posto di Farias

61′ SOSTITUZIONE PALERMO – Prim cambio della serata, Moreo entra al posto di Balogh

60′ Tentativo improvviso di Barella, che dalla fascia prova un destro secco e teso. Brignoli para in due tempi

57′ Punizione di Lykogiannis dalla trequarti. Il cross del greco trova la testa di Castro sul secondo palo, ma la conclusione va ampiamente a lato

55′ Decisamente più aggressivo il Palermo in questo scorcio di ripresa. La squadra di Tedino ha cambiato atteggiamento e i rossoblù fanno fatica a ritrovare compattezza

53′ Risponde il Cagliari con Farias su errore della difesa rosanero: il brasiliano calcia ma trova Brignoli che si oppine con le gambe

52′ GOL DEL PALERMO – Nestorovski spiazza Cragno e pareggia i conti

51′ RIGORE PER IL PALERMO! Cross basso di Trajkovski, Lykogiannis in scivolata colpisce con una mano

49′ Trajkovski trova l’imbucata in area per Nestorovski: il centravanti calcia fortissimo e Cragno con la punta delle dita riesce ad alzare in calcio d’angolo. Brivido per i rossoblù

46′ Riprende la gara della Sardegna Arena, nessun cambio per i due tecnici. Si riparte dai 22 effettivi del primo tempo

INTERVALLO

45’+1 FINE PRIMO TEMPO – Duplice fischio, le squadre vanno negli spogliatoi per l’intervallo. Finora decide la rete di Pavoletti.

45′ Valeri concede un minuto di recupero

42′ AMMONIZIONE CAGLIARI: Break di Jajalo a centrocampo, stavolta è Cigarini a ritardare troppo il tackle: ammonizione anche per il rossoblù

38′ AMMONIZIONE PALERMO: Rajkovic entra in ritardo e colpisce duramente Cigarini: Valeri gli mostra il primo cartellino giallo della serata

34′ La risposta del Palermo è in un tiro dal limite di Fiordilino, ma la difesa rossoblù fa muro e devia in angolo

31′ GOL DEL CAGLIARI! Azione insistita a seguito del corner, alla fine è Pavoletti a trovare il pallone in area e scaricare di piede alle spalle di Brignoli

30′ Ennesimo spunto di Castro per Faragò, il traversone basso passa fra le gambe di Rajkovic sorprendendo Pavoletti che si vede sfilare il pallone davanti ai piedi

29′ Lancio in verticale dalle retrovie, Farias supera in corsa il suo marcatore e punta la porta ma Brignoli esce dalla sua area e lo anticipa con un colpo di testa

25′ Ancora Faragò, stavolta rientra e crossa col mancino: palla a Ionita sul secondo palo, ma il tiro del moldavo è sporco e non crea pericolo

23′ Cross di Faragò dalla destra, Pavoletti stacca e arriva sul pallone prima di Brignoli commettendo però fallo sul portiere

21′ Primo squillo del Palermo: botta dal limite di Jajalo, Cragno respinge sui piedi di Balogh che calcia in curva

18′ Sull’angolo battuto da Cigarini svetta Ceppitelli. Bel terzo tempo e colpo di testa violento, ma palla sopra la traversa

17′ Mischia in area rosanero, alla fine è Farias a girare verso la porta ma trova una deviazione. Ancora corner

16′ Barella riceve sulla destra, alza la testa e guarda in mezzo all’area: il centrocampista sardo invece che crossare prova il colpo di esterno verso il primo palo, ma Brignoli non si fa sorprendere

11′ Cigarini innesca Ionita: progressione importante del moldavo che ci prova da fuori, ma una deviazione della difesa manda la sfera in calcio d’angolo

10′ Bella azione portata avanti da Barella e Castro, l’invito dell’argentino trova Pavoletti che entra in area e calcia di sinistro ma mastica il tiro: Brignoli controlla senza problemi

7′ Verticalizzazione di Cigarini: Barella e Pavoletti si avventano sul pallone ma Bellusci in spaccata li anticipa e mette in corner

6′ Ci prova Barella, che in queste prime fasi sta agendo da trequartista: il suo tiro dal limite è ben bloccato da Brignoli

4′ Tunnel di Mazzotta a Faragò sul versante destro della difesa rossoblù, ma l’invito al centro del rosanero è artigliato da Barella che interrompe l’azione

2′ Come da copione è il Cagliari a partire in avanti, la squadra di Maran prova a mettere pressione all’avversario già dalle primissime battute

1′ CALCIO D’INIZIO – Parte in questo momento la prima gara ufficiale dei rossoblù in questa nuova stagione

Le due formazioni si schierano a centrocampo: il Cagliari sfoggia per la prima volta la terza maglia da gara, una divisa dominata dal blu scuro con bordature rosse. Completo bianco con bordi rosanero per il Palermo.

Squadre in campo per il riscaldamento tecnico, serata afosa alla Sardegna Arena

Cagliari-Palermo, formazioni ufficiali

CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Faragò, Romagna, Ceppitelli, Lykogiannis; Castro, Cigarini, Barella; Ionita; Pavoletti, Farias.
Allenatore Rolando Maran.

PALERMO (4-3-1-2): Brignoli; Salvi, Bellusci, Rajkovic, Mazzotta; Murawski, Jajalo, Fiordilino; Trajkovski; Nestorovski, Balogh.
Allenatore Bruno Tedino.

Cagliari-Palermo, probabili formazioni

Cagliari quasi al completo per l’esordio in Coppa Italia. Rolando Maran dovrà rinunciare agli squalificati SrnaJoao Pedro, presente però Lucas Castro, pezzo pregiato del mercato estivo rossoblù. Davanti a Cragno ci sarà la difesa a quattro vista già nel primo tempo contro l’Atletico Madrid. A centrocampo, oltre al Pata, fiducia a Cigarini e Barella. Ionita agirà alle spalle delle punte Pavoletti e Farias.

Tanti volti nuovi nel Palermo. A partire dal portiere Brignoli e dai terzini Salvi e Mazzotta. Al centro della difesa faranno coppia Bellusci e Rajkovic. Regia affidata a Jajalo, protetto ai lati da Murawski e Fiordilino. Mister Tedino punterà ancora su Trajkovski e Nestorovski, insieme ai macedoni potrebbe spuntarla Balogh, favorito su Moreo.

CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Faragò, Romagna, Ceppitelli, Lykogiannis; Castro, Cigarini, Barella; Ionita; Pavoletti, Farias.

PALERMO (4-3-1-2): Brignoli; Salvi, Bellusci, Rajkovic, Mazzotta; Murawski, Jajalo, Fiordilino; Trajkovski; Nestorovski, Balogh.


Cagliari-Palermo, le parole di Maran e Tedino

Rolando Maran: «Ho visto il Palermo, è una squadra che punta a vincere il campionato. Al di là dell’avversario però noi penseremo a quello che dobbiamo fare. Il Palermo ci crea difficoltà se noi non abbiamo l’atteggiamento giusto. Sarebbe un errore gravissimo prendere la gara alla leggera. Vogliamo andare avanti, dimostrare miglioramenti e non aver nulla da rimproverarci».

Bruno Tedino: «Il Cagliari ha messo in difficoltà l’Atletico Madrid tre giorni fa, è una squadra rodata e gioca insieme da molto tempo, ha uno dei tecnici più bravi della categoria. Il Cagliari è una squadra organizzata, fa del ritmo e delle transizioni il calcio migliore, con un palleggio all’altezza della situazione. Il Palermo dovrà rasentare la perfezione per tenere il campo».

Cagliari-Palermo, i precedenti in Tim Cup

Archiviate le amichevoli estive, il Cagliari si prepara a fare sul serio. Come un anno fa, la prima uscita ufficiale della stagione rossoblù sarà contro il Palermo nel terzo turno di Coppa Italia. Quello di domenica sera (fischio d’inizio alle 20:30) sarà il quinto incontro nella coppa nazionale tra le due compagini. Il primo precedente risale alla stagione 1969/70, quando la formula della coppa prevedeva i gironi. All’Amsicora i rossoblù di Scopigno vinsero per 3-0 grazie alla doppietta di Brugnera ed al gol di Riva. Nel 1982/83 il secondo incrocio, conclusosi sul 2-2: reti di VictorinoDe Stefanis e Rovellini (autore di un gol e di un’autorete).

Nuovo incrocio in coppa il 2 settembre 1984: il Cagliari di Veneranda, allora in Serie B, fece valere la categoria superiore imponendosi per 3-1 nei confronti dei siciliani. Sul match le impronte di Crusco (doppietta) e Piras, per i rosanero rete di Testa. L’ultimo precedente, giocato a Torino per l’indisponibilità della Sardegna Arena, è stato ancora a favore dei sardi: dopo l’1-1 dei tempi regolamentari e dei supplementari, la contesa si è protratta fino ai calci di rigore che hanno sancito il passaggio dei rossoblù.

Cagliari-Palermo: l’arbitro del match

Sarà il signor Paolo Valeri della sezione arbitrale di Roma 2 a dirigere CagliariPalermoprima partita della stagione ufficiale dei rossoblù. Il match, valido per il terzo turno della Coppa Italia da disputarsi in gara a eliminazione diretta, si giocherà domenica alla Sardegna Arena alle 20:30. L’arbitro capitolino sarà coadiuvato nell’occasione dagli assistenti Del Giovane di Albano Laziale e Sechi di Sassari. Quarto uomo della partita sarà Antonio Giua, olbiese che nella stagione scorsa ha diretto il suo primo incontro in Serie A.

Il fischietto romano ha diretto 19 incontri dei rossoblù, sono 15 invece i precedenti con la formazione siciliana. Nelle gare arbitrate da Valeri i sardi hanno conquistato l’intera posta in palio appena 5 volte. Per il 38enne romano sarà il terzo Derby delle isole in carriera. Nell’aprile 2017 il Cagliari si impose 3-1 a Palermo (doppietta di Ionita e gol di Borriello), mentre un anno fa Dessena e compagni superarono i rosanero ai rigori, strappando così la qualificazione ai sedicesimi di finale di Coppa Italia.

Cagliari-Palermo, niente diretta tv

Il terzo turno di Tim Cup tra CagliariPalermo non sarà trasmesso in diretta televisiva su Rai Sport, né in streaming. Qui troverete la diretta testuale dell’incontro.

Cagliari-Palermo, il tabellino del match

CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Faragò, Romagna, Ceppitelli, Lykogiannis; Castro, Cigarini (79′ Bradaric), Barella; Ionita; Pavoletti (86′ Cerri), Farias (61′ Sau).
A disposizione: Daga, Aresti, Pajac, Andreolli, Dessena, Pisacane, Padoin, Deiola, Han.
All. Rolando Maran.

PALERMO (4-3-1-2): Brignoli; Salvi, Bellusci, Rajkovic, Mazzotta; Murawski (78′ Embalo), Jajalo, Fiordilino; Trajkovski; Nestorovski, Balogh (61′ Moreo).
A disposizione: Alastra, Pomini, Rispoli, Accardi, Ingegneri, Fiore, Szyminski, Santoro, Pirrello, Gallo.
All. Bruno Tedino.

Ammoniti: Rajkovic, Cigarini, Murawski

Marcatore: 31′ Pavoletti, 51′ Nestorovski (rig.), 73′ Pavoletti

Articolo precedente
Pavoletti: «Importante centrare la vittoria, ora testa al campionato»
Prossimo articolo
pavoletti cagliariCagliari-Palermo, le pagelle: è subito super Pavoletti