Cagliari, Padoin: «Trasferta? Abbiamo la giusta mentalità. Contro l’Inter faremo una gara coraggiosa»

© foto www.imagephotoagency.it

Il Cagliari tornerà a lavorare domani ad Asseminello domani pomeriggio dopo i due giorni di riposo concessi da mister Rastelli. La squadra rossoblù, decima con dieci punti in classifica, dopo un avvio a rilento ha progressivamente trovato un equilibrio che le ha permesso di allontanarsi dalla zona calda della classifica. Tra le note liete di questo inizio di stagione c’è anche Simone Padoin, arrivato in estate dalla Juventus e subito messosi a disposizione di Rastelli. Intervistato da La Nuova Sardegna, il centrocampista rossoblù ha parlato dei suoi primi mesi in rossoblù: «Il passaggio dalla Juventus al Cagliari? Qui sto alla grande, sono felice. Sapevo benissimo cosa lasciavo ma volevo essere protagonista e qui in Sardegna ci sono i presupposti per regalare soddisfazioni ai tifosi». 

Dieci punti in casa, zero in trasferta. Per Padoin la difficoltà a strappare punti lontano dal Sant’Elia non è questione di mentalità: «A parte la gara di Torino contro la Juventus, dove non siamo mai stati in partita, sia a Genova che a Bologna le cose potevano andare diversamente. Abbiamo sbagliato alcune cose ma la fortuna non è stata dalla nostra parte. Non è questione di mentalità, quella ce l’abbiamo, ve lo posso assicurare». 
Testa all’Inter, prossima avversaria dei rossoblù: «La lezione con la Juventus ci è servita. Sicuramente faremo una partita più coraggiosa. Dovremo pressare, non concedere spazi, togliergli certezze. Siamo una squadra che non deve aspettare l’avversario».

Articolo precedente
Cagliari, domani la ripresa in vista dell’Inter
Prossimo articolo
Inter di nuovo in campo ad Appiano Gentile. I nerazzurri pensano al Cagliari