Cagliari-Lazio 0-2, rossoblù battuti in casa

© foto CagliariNews24.com

Cagliari-Lazio 0-2, cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, tabellino, pagelle e sintesi

Il Cagliari subisce la prima sconfitta della stagione nell’esordio casalingo contro la Lazio. La squadra di Inzaghi passa subito in vantaggio a inizio partita, sfruttando una disattenzione della difesa del Cagliari. Rossoblù a corto di spunti di gioco e mai realmente pericolosi per tutta la prima frazione di gioco. Nel secondo tempo la squadra di Di Francesco sembra rientrare in campo con lo spirito giusto e si rende subito pericolosa. Simeone sbaglia clamorosamente il gol del pareggio dopo che Strakosha aveva respinto sui suoi piedi un tiro dalla distanza di Joao Pedro. La Lazio torna in controllo della gara e al 75′ trova il raddoppio: Marusic si beve Faragò e una volta entrato in area scarica dietro per Immobile che indisturbato buca con precisione Cragno. A nulla è servito il cambio di modulo del tecnico rossoblù: dentro Pavoletti e Despodov con Joao Pedro trequartista. Finisce 2-0 per la Lazio che non poteva iniziare meglio il campionato.

SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!


Cagliari-Lazio, il tabellino

CAGLIARI-LAZIO 0-2

Marcatori: 4′ Lazzari (L),  74′ Immobile (L)

CAGLIARI (4-3-3): Cragno, Faragò (79′ Zappa), Walukiewicz, Klavan, Lykogiannis (87′ Tripaldelli), Nandez, Marin (69′ Caligara), Rog, Sottil (79′ Despodov), Simeone (79′ Pavoletti), Joao Pedro A disposizione: Aresti, Vicario, Godin, Pinna, Pisacane, Oliva, Tramoni Allenatore: Eusebio Di Francesco

LAZIO (3-5-2): Strakosha, Patric, Acerbi, Radu (89′ Parolo), Lazzari, Milinkovic-Savic (69′ Akpa Akpro), Lucas Leiva (62′ Escalante), Luis Alberto (89′ Cataldi), Marusic, Correa (69′ Caicedo), Immobile A disposizione: Reina, Alia, Anderson, Armini, Adekayne, Kiyine, Allenatore: Simone Inzaghi

Arbitro: Davide Massa di Imperia

Ammoniti: Marin (C), Lucas Leiva (L)

Espulsi:


Cagliari-Lazio, cronaca in diretta e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Il Cagliari rientra in campo col piglio giusto ma Simeone sbaglia clamorosamente il gol del pareggio. Al 74′ Immobile chiude la partita raccogliendo l’assist di uno scatenato Marusic.

90+4′ – Non c’è più tempo. L’arbitro Massa fischia la fine della partita.

90+3′ – Colpo di testa di Pavoletti che sugli sviluppi di calcio d’angolo non trova la porta.

90+2′ – Fallo in attacco di Pavoletti.

90′ – Il direttore di gara ha concesso 4 minuti di recupero. 

89′ DOPPIO CAMBIO LAZIO – Dentro Parolo e Cataldi. Escono Radu e Luis Alberto.

87′ SOSTITUZIONE CAGLIARI – Fuori Lykogiannis per Tripaldelli.

85′ – Punizione per il Cagliari dalla trequarti. Batte Lykogiannis a cercare Pavoletti ma il bomber rossoblù è partito in fuorigioco.

79′ TRIPLO CAMBIO CAGLIARI – Di Francesco mette in campo Pavoletti, Despodov e Zappa. Escono rispettivamente Simeone, Sottil e Faragò.

78′ OCCASIONE LAZIO – Luis Alberto ne scarta un paio e calcia in porta. Calcio d’angolo per la Lazio. 

74′ GOL LAZIO Marusic si beve in velocità Faragò e regala un assist a Immobile che facilmente calcia in porta dove Cragno non può arrivare.

69′ SOSTITUZIONE CAGLIARI – Entra Caligara per Marin

69′ DOPPIO CAMBIO LAZIO – Fuori Correa e Milinkovic-Savic per fare spazio a Caicedo e Akpa Akpro.

67′ OCCASIONE CAGLIARI – Lykogiannis su punizione mette la palla in area sul secondo palo. Walukiewicz ci arriva ma non trova la porta. 

64′ OCCASIONE LAZIO – Immobile scarica per Milinkovic-Savic che fa partire un ottimo tiro a giro. Vola Cragno che devia in calcio d’angolo. 

62′ SOSTITUZIONE LAZIO – Fuori Leiva per fare spazio a Escalante.

60′ AMMONIZIONE LAZIO – Brutto fallo di Lucas Leiva ai danni di Riccardo Sottil.

59′ – Fallo di Nandez che interrompe l’azione personale di Radu e punizione da posizione interessante per la Lazio. 

50′ AMMONIZIONE CAGLIARI – Marin diventa il primo ammonito della gara. 

47′ OCCASIONE CAGLIARI – Clamorosa occasione sprecata da Simeone. Joao Pedro gioca tra la linee, controlla la palla e tira forte in porta. Sulla ribattuta di Strakosha, Simeone sbaglia solo davanti alla porta e spara alto.

46′ – Bella azione del Cagliari con Marin che si accentra e cerca un assist per Simeone. Intercetta Patric. 

19:03 – Riprende la partita. Nessun cambio per le squadre in campo.

SINTESI PRIMO TEMPO – Dominio della Lazio nei primi venti minuti. I biancocelesti passano in vantaggio dopo 4 minuti di gioco con un gol di Lazzari che su assist di Marusic sbuca alle spalle di Lykogiannis e buca facilmente Cragno. I padroni di casa subiscono la manovra laziale e raramente riescono ad affacciarsi dalle parti di Strakosha. La migliore occasione per i rossoblù parte dai piedi di Rog con un tiro preciso che viene intercettato però dal portiere avversario. Sul finire della prima metà di gioco ancora Cagliari in crescita ma senza impensierì particolarmente la difesa della Lazio.

45′  FINE PRIMO TEMPO – Massa non concede recupero e fischia la fine del primo tempo. Squadre negli spogliatoi.

44′ – Batte Joao Pedro a giro sul palo del portiere. Palla alta sopra la traversa.

44′ – Brutto fallo di Leiva su Simeone al limite dell’area. Punizione interessante per il Cagliari.

43′ – OCCASIONE LAZIO. Immobile fa partire un bel tiro a giro ma Cragno si allunga e para.

42′ – Buona azione della Lazio che continua a spingere sulla fascia destra. Immobile mette una palla pericolosa in mezzo ma trova i piedi dei difensori rossoblù.

34′ OCCASIONE LAZIO – Immobile forte in porta dalla distanza. Cragno para in due tempi.

32′ – Lazio vicinissima al gol. Milinkovic supera Lykogiannis e si invola verso la porta di Cragno che gli nega il gol. Sulla ribattuta azione carambolesca fermata dall’arbitro per fuorigioco. 

25′ – Cagliari pericoloso. Ottimo recupero a centrocampo di Faragò che innesca sulla destra Sottil. Traversone deviato e palla sui piedi di Rog che controlla e tira ma trova l’opposizione di Strakosha.

22′ – Punizione Cagliari da posizione interessante. La batte Lykogiannis che va direttamente in porta ma la traiettoria non è precisa e la palla si spegne alta sul fondo. 

18′ – Dominio Lazio. Ci prova Immobile in rovesciata su cross di Lazzari. Palla alta sopra la traversa. 

13′ – Ancora Lazio vicina al Gol. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo i biancocelesti calciano in porta in 3 occasione ma trovano l’opposizione dei difensori rossoblù.

4′ GOL LAZIO Lazzari sbuca nel secondo palo e infila alle spalle di Cragno. Marusic vince il duello con Faragò e mette la palla in area trovano Lazzari che facilmente mette in rete. 

2′ – Bella azione del Cagliari. Cross di Lykogiannis tagliato in area, ma nessuno colpisce il pallone che si spegne nelle braccia si Strakosha.

1′ – Fischia Massa. Partiti!

17:57 – Le squadre stanno effettuando l’ingresso sul manto erboso della Sardegna Arena.


Cagliari-Lazio, formazioni ufficiali

Manca poco al calcio d’inizio di Cagliari-Lazio, prima uscita stagionale casalinga per i rossoblù. Sono state rese note le scelte degli allenatori. Di seguito le formazioni ufficiali:

CAGLIARI (4-3-3) : Cragno, Faragò, Walukiewicz, Klavan, Lykogiannis, Nandez, Marin, Rog, Sottil, Simeone, Joao Pedro. Allenatore: Eusebio Di Francesco

LAZIO (3-5-2) :Strakosha; Patric, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto, Marusic; Correa, Immobile. Allenatore: Simone Inzaghi

 

Pre-partita e probabili formazioni 

Di Francesco è pronto a lanciare i giovani che si sono messi in mostra nel precedente turno contro il Sassuolo. Zappa e Sottil dovrebbero scendere in campo dal 1′ minuto.

CAGLIARI (4-3-3) : Cragno, Zappa, Walukiewicz, Pisacane, Lykogiannis, Nandez, Marin, Rog, Sottil, Simeone, Joao Pedro.

Inzaghi si affida agli stessi interpreti della passata stagione. Non partiranno titolari i nuovi acquisti dei biancocelesti. Patric prende il posto dell’infortunato Luiz Felipe. Attacco affidato a Immobile e Correa, quest’ultimo preferito a Caicedo.

LAZIO (3-5-2) : Strakosha, Patric, Acerbi, Radu, Lazzari, Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto, Marusic, Correa, Immobile.


Cagliari-Lazio, la vigilia dei due tecnici

DI FRANCESCO – «Per abitudine non ascolto mai le radio romane per non essere condizionato dai loro giudizi. La Lazio è una grande squadra con giocatori veramente importanti, come Luis Alberto che è un grande assist man. Ma io penso alla mia squadra. Abbiamo la fortuna di fare cinque cambi che ti permette di cambiare l’assetto tattico in corso d’opera. Sulla fascia destra stiamo ancora parecchio lavorando per cercare di mettere in campo contro la Lazio la squadra che mi darà più affidabilità sul momento. Per quanto riguarda le partite che verranno, io penso match dopo match e contro la Lazio cercheremo di portare a casa il migliore dei risultati, anche se giochiamo contro una squadra tosta e ben assestata».

INZAGHI – «Voglio che sia un grande anno per la Lazio, sappiamo i problemi incontrati lo scorso anno e cercheremo di eliminarli. Forse partiamo dietro alcune squadre, saremo in emergenza ma questo non deve essere un alibi. Domani avremo una gara impegnativa da affrontare al meglio, contro una squadra molto importante guidata da un ottimo allenatore. Il Cagliari è un avversario di valore. Di Francesco è un tecnico preparato. Per questa sfida così importante servirà grande spirito di gruppo».


I precedenti del match

Sabato alle 18 Cagliari Lazio si sfideranno per la trentasettesima volta in gare di campionato. Il palcoscenico predominante è quello della Serie A: ben 33 i precedenti in massima serie, soltanto 3 in cadetteria. In Serie B, però, il primo incontro: nel 1962/63 il Cagliari di Arturo Silvestri guadagnò l’intera posta in palio grazie alla rete di Santon. Il primo Cagliari-Lazio di Serie A arrivò nella stagione seguente: i rossoblù superarono i capitolini con un largo 3-0 all’Amsicora.

NEL NUOVO MILLENNIO – Il nuovo millennio di sfide tra Cagliari e Lazio si apre con un doppio 1-1 nelle stagioni 2004/05 e 2005/06. Negli ultimi tempi il trend di Cagliari-Lazio si è invertito, con ben 6 vittorie capitoline. Scarseggiano le gioie rossoblù nella storia recente del confronto. Appena 3 le vittorie dei sardi, tutte per 1-0. Vittoria sfiorata negli ultimi due drammatici incontri: nel marzo 2018, con i rossoblù avanti per 2-1 grazie al rigore trasformato al 74′ da BarellaImmobile regalò il pareggio al 95′ alla squadra di Inzaghi con un improbabile colpo di tacco. Galeotto fu il recupero anche nella passata stagione: in un incredibile scontro ad alta quota, il Cagliari passò in vantaggio dopo 8 giri di lancetta con Simeone e, dopo aver difeso il risultato con tenacia sfiorando il raddoppio a più riprese, si dovette piegare alle reti di Luis Alberto e Caicedo, segnate rispettivamente al 93′ e al 98′.

Giocate: 36
Vittorie: 12 | Pareggi: 11 | Sconfitte: 13
Gol Fatti: 33 | Gol Subiti: 35

L’arbitro del match

Il match in programma sabato 26 settembre ore 18 allo stadio Sardegna Arena fra Cagliari e Lazio sarà diretto dal signor Andrea Massa della sezione di Imperia. Il direttore di gara sarà coadiuvato dagli assistenti De Meo e Fiore, mentre quarto ufficiale sarà Di Martino. In qualità di addetti al VAR sono stati designati Chiffi e Paganesi.

I PRECEDENTI – Il Cagliari vanta nove precedenti con il fischietto di Imperia. Il bilancio complessivo vanta tre vittorie isolane, quattro sconfitte e due pareggi. L’ultimo incontro tra l’arbitro e la società rossoblù risale allo scorso 6 Ottobre, in un RomaCagliari terminato di 1-1 con rete di Joao Pedro su rigore e pareggio giallorosso con uno sfortunato autogol di Ceppitelli.


Cagliari-Lazio, diretta tv e streaming: dove vederla

Il match tra Cagliari e Lazio rientra tra i sette di giornata che verranno trasmessi da Sky. Le restanti tre partite del turno andranno in onda su DAZNclicca qui per abbonarti a DAZN. La gara della Sardegna Arena sarà trasmessa alle 18:00 in diretta tv su Sky Sport e Sky Sport Serie A ed in pay-per-view su Now TV. La partita sarà visibile anche in streaming tramite la piattaforma Sky Go, disponibile per pc, smartphone e tablet.