Cagliari, il possibile calciomercato rossoblù

© foto 28-10-2020 Cagliari, Sardegna Arena, Coppa Italia, Cagliari-Cremonese. Foto Gianluca Zuddas/CagliariNews24.com. Nella foto: esultanza 1-0 Faragò

Ora la sosta natalizia, poi la sessione invernale del calciomercato: come si sta preparando il Cagliari? Ecco le possibili mosse dei rossoblù

Mercoledì 23 dicembre si è giocata l’ultima gara di questo 2020. Ora il campionato di Serie A godrà della fatidica sosta natalizia che servirà un po’ a tutti per ricaricare le batterie e cominciare nel migliore dei modi l’anno nuovo. Mentre i calciatori passerà qualche giorno di relax con le proprie famiglie, le dirigenze delle varie società non smetteranno certamente di lavorare. Il calciomercato è nuovamente alle porte e i Club devono iniziare a preparare i loro colpi per accalappiarsi le migliori offerte che il mercato offrirà. Tra le squadre che già stanno dando un’occhiata alle vetrine c’è anche il Cagliari Calcio.

LE POSSIBILI CESSIONI DEL CAGLIARI – È stato ribadito più volte nel corso di questa prima parte di stagione e sicuramente sarà uno degli obiettivi principali del Club rossoblù. La rosa è troppo folta, bisogna vendere. Ma chi partirà lontano dalla Sardegna? Secondo quanto dichiarato dal presidente Giulini in un’intervista radio di una settimana fa, saranno cinque o sei i giocatori a dover fare i bagagli, tra prestiti e cessioni a titolo definitivo. Tra i probabili nomi potrebbero esserci quelli di Pajac, Cerri e Pinna. Ma a salutare l’isola sarà sicuramente anche qualcun altro e difesa e attacco sembrano essere i reparti dai quali pescare anche gli altri tre uomini.

I POSSIBILI ARRIVI IN ROSSOBLÙ – Sempre in quella chiacchierata, il patron cagliaritano ha svelato che ci saranno tre o quattro entrate. Inutile dire che tra queste new entry tutti i tifosi (e non solo) sperano di rivedere un volto più che conosciuto, quello di Radja Nainggolan. Il Ninja è stato chiesto dai supporters come regalo da trovare sotto l’albero di Natale. Ma, se la volontà del belga continua ad essere quella di rivestire la maglia del Cagliari, l’Inter non sembra volerlo lasciare. O meglio, per la società nerazzurra potrebbe partire solamente in caso vengano accettate le condizioni richieste. Tommaso Giulini e company dovranno giocarsi bene le loro carte se davvero vogliono riacquistare le prestazioni del centrocampista. I nuovi arrivi potrebbero poi riguardare il reparto difensivo, dove ancora ci sono diverse lacune.

CHI NON PARTIRÀ – Per quanto se ne parli tanto, non sembrano essere in partenza né Nandez, né Joao Pedro, né Cragno e tanto meno Walukiewicz, Simeone e Pavoletti. Per quanto i tutti questi giocatori sardi siano corteggiati dalle altre squadre di Serie A e da alcune del resto dell’Europa, il presidente isolano non sembra intenzionato a dire addio ai suoi pupilli. Le condizioni sono più che chiare: certi calciatori partono solo ad un determinato prezzo (tutt’altro che basso) e solo se esistono rimpiazzi certi.

SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!