eSports, è “GoldenBoy” il primo player del Cagliari: «Un privilegio per me»

© foto cagliaricalcio.com

Annunciato nel pomeriggio il nuovo videogiocatore ufficiale del Cagliari: è Girolamo Giordano, noto come Goldenboy – 14 marzo

Nel pomeriggio il Cagliari Calcio ha annunciato un nuovo acquisto, che non scenderà in campo con i tacchetti ai piedi. Si tratta di Girolamo Giordano, in arte “GoldenBoy“, videogiocatore professionista. Da oggi anche il Cagliari fa parte degli eSports e sarà rappresentato dal pro player campano nei tornei di FIFA contro i rappresentanti ufficiali delle altre squadre dotate di player. Nel corso dell’evento di presentazione Massimiliano Rossi, CEO di InFerno eSports, ha esternato la soddisfazione per l’inizio della collaborazione con la società di Giulini: «E’ un grande onore ed orgoglio collaborare con il Cagliari. E’ un club molto importante con una storia incredibile. Abbiamo tanta voglia di dimostrare di essere all’altezza di rappresentare il club negli eSports». GoldenBoy, come spiegato dal social media manager rossoblù Ariu, non è un tifoso dei sardi ma un professionista scelto appositamente da InFerno per rappresentare i rossoblù di Giulini joypad alla mano. «Per me è un grande privilegio essere stato scelto come primo videogiocatore di questa società così importante. Onorerò quest’impegno già dal quadrangolare di venerdì al Castellani», ha detto Giordano.

Anche il Cagliari apre agli eSports, disciplina che coinvolge a livello professionistico i videogiocatori: domani l’annuncio del player scelto per rappresentare i rossoblù nei tornei di FIFA 18 – 13 marzo

Lo sviluppo di un club calcistico, ma anche di una qualsiasi attività, al giorno d’oggi passa da tanti aspetti. Se dal punto di vista del marketing il Cagliari, da quando Giulini è alla presidenza, ha fatto passi enormi con un utilizzo efficace di internet e dei social network, ora i rossoblù sono pronti ad approfondire un altro capitolo che ormai caratterizza la vita quotidiana. Si tratta dei videogames, più precisamente del noto videogioco calcistico FIFA: domani il club isolano annuncerà il proprio (e primo) gamer professionista. Circa un anno fa il club si avvicinò al mondo degli eSports con un annuncio via internet per trovare il proprio rappresentante con joypad alla mano ed ora l’ha trovato. Appuntamento a domani, ore 15, per l’evento di presentazione del progetto, nato in collaborazione con la società InFerno eSports.

Articolo precedente
Un “girone” di Lopez: com’è cambiato il Cagliari
Prossimo articolo
portieri cagliari deiCagliari, doppia seduta ad Assemini: Cragno verso il recupero