Verso Cagliari-Empoli, il punto sulla squadra di Martusciello

© foto www.imagephotoagency.it

Domani Cagliari-Empoli, la situazione in casa azzurra: Krunic tenta il recupero, Mchedlidze ancora ko. Josè Mauri verso la conferma

Domani, alle 15, il Cagliari riceverà l’Empoli allo stadio San’Elia. I rossoblù, che hanno colto la salvezza due settimane fa tra le mura amiche, puntano a migliorare la classifica nelle ultime tre giornate. Di fronte un Empoli a caccia di punti per staccare il Crotone terzultimo, distante attualmente 4 lunghezze. A sole tre giornate dal termine i punti diventano macigni: ne sono consapevoli i toscani, determinati a replicare la prestazione che ha portato il successo casalingo contro il Bologna nell’ultimo turno. Dopo 10 gare in cui sono arrivati appena 2 punti, l’Empoli ha aumentato i giri andando a vincere ben 3 delle 4 ultime partite, mietendo vittime illustri quali Fiorentina e Milan: un andamento che ha permesso di mantenere la quartultima piazza nonostante il sorprendente finale di torneo del Crotone.

LA FORMAZIONE – La settimana che va a concludersi non ha portato buone nuove in casa azzurra: Mchedlidze non dovrebbe recuperare, così come i lungodegenti Buchel e Marilungo. Tenta il tutto e per tutto Rade Krunic, che nella giornata di ieri è tornato ad allenarsi in gruppo: il dolore al ginocchio è diminuito e potrebbe far parte della spedizione in Sardegna. Nel 4-3-1-2 di Martusciello, di fronte a Skorupski si va verso la conferma del blocco anti-Bologna con Bellusci, Costa e Pasqual. Sulla destra Laurini non è al cento per cento ma dovrebbe recuperare. A centrocampo è attesa la conferma dal 1′ di Josè Mauri dopo la buona prestazione nell’ultima gara, in avanti spazio ad El Kaddouri a supporto di Thiam e Pucciarelli, quest’ultimo insidiato da Maccarone.

Articolo precedente
canzi cagliari primaveraPrimavera domani a Crotone. Canzi convoca 18 rossoblù
Prossimo articolo
Empoli, Martusciello: «Cagliari forte, le motivazioni faranno la differenza»