Cagliari, doppia seduta ad Asseminello: Faragò di nuovo in gruppo

faragò
© foto www.imagephotoagency.it

Doppia seduta ad Asseminello per il Cagliari in vista della gara contro il Genoa. Paolo Faragò è tornato ad allenarsi col gruppo. Ancora out Melchiorri, Cragno, Rafael e Cossu

Doppia seduta con vista Genoa per il Cagliari ad Asseminello. I rossoblù continuano a preparare la delicata sfida di domenica contro i liguri alla Sardegna Arena, in programma alle 15 per l’ottava giornata di Serie A. Di mattina, la squadra ha iniziato in palestra con un lavoro sulla forza. In campo, invece, esercitazioni per agilità e tecnica, possesso palla su spazi ristretti. Si è lavorato successivamente per reparti, con degli esercizi di tattica analitica per i difensori, movimenti e soluzioni offensive per i centrocampisti e gli attaccanti. Di pomeriggio, rossoblù nuovamente in campo. Dopo il consueto riscaldamento, esercitazioni tecniche e lavoro situazionale per allenare la superiorità numerica. Al termine della doppia seduta, partita finale. Il Cagliari si allenerà anche domani pomeriggio. Poi i giocatori si recheranno alla Sardegna Arena per l’inaugurazione dell’area museale “Cagliari 1920 History & Gallery”.

INFERMERIA E NAZIONALI – Piano piano il Cagliari recupera gli infortunati e i nazionali. Dopo Barella e Ionita, è tornato alla base anche Filippo Romagna. Il centrocampista moldavo ha svolto lavoro di scarico al mattino, allenandosi regolarmente con la squadra nel pomeriggio. Defaticante per il centrale dell’Under 21, titolare nella gara di ieri contro il Marocco. Titolare con il Belgio Under 21 a Cipro, Senna Miangue è atteso domani ad Asseminello. Tra gli infortunati, ha recuperato Paolo Faragò. Il centrocampista/terzino destro è tornato ad allenarsi con il resto dei compagni. Lavoro solo parziale, invece, per Marco Sau. Allenamento personalizzato per gli altri infortunati: i due portieri Rafael e Cragno, oltre ad Andrea Cossu. Solo terapie per Federico Melchiorri.

Articolo precedente
Genoa, pomeriggio in campo a Pegli. Differenziato per Biraschi, Migliore e Spolli
Prossimo articolo
Barella settimo per chilometri percorsi in Serie A