Cagliari cooperativa del gol: cinque marcatori diversi, è la prima volta in A

rog cagliari
© foto 10-11-2019 Cagliari, Calcio Serie A 2019/20, Sardegna Arena, Cagliari vs Fiorentina. Foto Gianluca Zuddas per Cagliarinews24.com. Nella foto: 1-0 Rog

Cinque marcatori diversi in un solo match di Serie A: per il Cagliari è la prima volta, la banda di Maran è una cooperativa del gol

Il Cagliari di Maran aggiunge date e istantanee al libro di storia del club rossoblù. In serie positiva da dieci partite con un bottino di punti da far venire le vertigini, Nainggolan e compagni aggiungono imprese a imprese. La larga vittoria di ieri ai danni della Fiorentina è da un certo punto di vista una primizia: mai il Cagliari era riuscito a mandare in rete cinque uomini diversi in una sola partita di Serie A. Nelle altre occasioni in cui i sardi avevano largheggiato (la prima volta nel 1968, addirittura sei reti in trasferta a Varese) c’era sempre stato un mattatore capace di due o addirittura tre marcature. Ovviamente il Mito Gigi Riva, ma in seguito anche – in ordine sparso – Mboma, Muzzi, Matri, Acquafresca e Jeda. Tutti protagonisti di ampie vittorie come quella di ieri, con la differenza che la formazione che ha annientato la Viola è una vera cooperativa del gol.

CAGLIARI-FIORENTINA 5-2, GLI HIGHLIGHTS DELLA MANITA ROSSOBLÙ

Rog, Pisacane, Simeone, Joao Pedro, Nainggolan: in ordine rigorosamente cronologico il full calato dal Cagliari. Una menzione speciale ovviamente merita il belga, che ha deciso di unirsi alla festa del gol dopo aver dato la bellezza di tre assist vincenti ai compagni. Il motore rossoblù gira a pieno regime, un rombo che fa sobbalzare gli inquilini più illustri della classifica.