Cagliari, 6-0 al Budoni in amichevole: tripletta di Farias

farias
© foto www.imagephotoagency.it

Finisce 6-0 l’amichevole tra Cagliari e Budoni a Macomer. In gol Farias (tripletta), Pavoletti ed i giovani Antonini Lui e Porcheddu

Sgambata di metà settimana per il Cagliari, che allo stadio “Scalarba” di Macomer si è imposto per sul Budoni. Per l’amichevole contro la formazione del sassarese, militante in Serie D, Rastelli non ha potuto contare su Cragno, Sau, Melchiorri, Rafael e Ceppitelli – fermati da problemi fisici di varia entità – ed i nazionali Ionita, Barella, Miangue e Romagna. Soltanto panchina per van der Wiel, che tre giorni fa ha iniziato a lavorare con in compagni dopo settimane di allenamento personalizzato. Rossoblù avanti al 9′ con Farias, raddoppio di Pavoletti al 22′ e nuova realizzazione del brasiliano allo scadere della prima frazione. In avvio di secondo tempo il 4-0, firmato ancora da Farias. Gli ultimi due gol portano le firme di due giovani della Primavera: a metà ripresa Antonini Lui ha portato il vantaggio a cinque reti, nel finale Porcheddu ha messo la firma sul definitivo 6-0.

 

La formazione iniziale dei rossoblù:

CAGLIARI (4-3-1-2): Crosta; Padoin, Pisacane, Andreolli, Capuano; Dessena, Cigarini, Deiola; João Pedro; Farias, Pavoletti.
Allenatore: Rastelli.

Oggi alle 16 il Cagliari affronterà il Budoni in amichevole allo stadio “Scalarba” di Macomer – 5 ottobre, ore 10:07

Il campionato si ferma e per il Cagliari è tempo di test e amichevoli. Oggi alle ore 16 i rossoblù di Massimo Rastelli affronteranno il Budoni (squadra di Serie D) per una gara amichevole allo stadio “Scalarba” di Macomer, in provincia di Nuoro. Mancheranno i nazionali (Barella, Romagna, Ionita e Miangue più il Primaver Molberg) e i numerosi infortunati. Ieri Ceppitelli, Melchiorri e Rafael hanno svolto un lavoro personalizzato. Terapie invece per Sau, Cragno, Cossu e Faragò. Per il tecnico e i tifosi rossoblù sarà comunque l’occasione di vedere finalmente all’opera il terzino olandese Gregory van der Wiel, arrivato negli ultimi giorni di mercato dal Fenerbahce e finalmente in grado giocare.

Articolo precedente
juric genoaGenoa, seduta pomeridiana: Palladino a riposo
Prossimo articolo
Genoa, Pandev: «Speriamo di vincere a Cagliari e ripartire»