Connettiti con noi

Hanno Detto

Brambati: «Spiace per il Cagliari ma non sta andando bene. Il Toro si salverà»

Roberta Lai

Pubblicato

su

Massimo Brambati, ex difensore classe 1966, è intervenuto ai microfoni di TMW Radio per fare il punto sulla Serie A

Massimo Brambati, ospite a Tuttomercatoweb Radio, ha fatto il suo punto della situazione sulla Serie A passando dalle prime squadre in classifica fino a quelle che lottano per la salvezza. Da ex giocatore del Torino non è mancato il commento verso la stagione dei granata, in difficoltà per punti e per le recenti positività al Coronavirus. Ecco le sue parole.

TORINO E CAGLIARI – «Il Torino non merita la posizione in cui sta ora ma credo si salverà. Le sue prestazioni sono abbastanza positive e ha l’allenatore giusto. Spiace per il Cagliari ma ha preso davvero una brutta piega».

JUVE E PIRLO – «Pensavo che Pirlo sarebbe stato esonerato dopo la sconfitta con il Benevento, oggi brancola nel buio. C’è chi avrebbe fatto molto meglio in panchina. Credo che Allegri tornerà alla Juventus, c’è tanta stima tra lui e Agnelli».

PUNTO MILAN – «Osannato troppo presto, non bisogna fare tanti proclami. Non credo che riuscirà ad entrare in Champions».

NAPOLI – «Il Napoli ora sta andando bene, molto meglio della Juventus. Con il suo Presidente non c’è mai niente di sicuro, dipende molto dal progetto tecnico che si vuole mettere in pratica. Sulla panchina partenopea vedrei molto bene Juric».

Advertisement