Bologna, esonerato Inzaghi: in panchina arriva Mihajlovic

bologna
© foto www.imagephotoagency.it

Ottavo cambio di panchina in Serie A: il Bologna dopo la batosta interna col Frosinone esonera Pippo Inzaghi. Ufficiale l’arrivo di Sinisa Mihajlovic

Troppo pochi quattordici punti raggranellati in ventuno giornate di campionato, e troppo cocente la delusione per la bruttissima sconfitta interna contro una diretta concorrente per la salvezza come il Frosinone. Il Bologna cambia allenatore, come già fatto presagire dalle parole di Saputo nel dopogara di ieri: da oggi Pippo Inzaghi non è più il tecnico dei felsinei. Sulla panchina bolognese va a sedersi Sinisa Mihajlovic, un avvicendamento già verificatosi qualche stagione fa al Milan. Il mister serbo torna dunque a Bologna dove dieci anni fa aveva vissuto la prima esperienza da allenatore (prima di allora era stato vice di Mancini all’Inter). Come rende noto il club attraverso un comunicato ufficiale, Mihajlovic firma un contratto valido fino a fine stagione con opzione per l’anno successivo.

Articolo precedente
Walukiewicz: «Il Cagliari e la Serie A sono quello che cercavo»
Prossimo articolo
hanRossoblù in prestito: primo gol stagionale di Han