Dopo-Rastelli, Ballardini: «Nessuno del Cagliari mi ha contattato»

© foto www.imagephotoagency.it

Cagliari, si lavora al dopo-Rastelli: Oddo e Iachini restano in cima alla lista. Ballardini di defila: «Nessuno del Cagliari mi ha contattato». Le ultime

La pausa di riflessione che Giulini si era concesso per prendere una decisione sul futuro di Massimo Rastelli è terminata stamani intorno alle 9, quando il presidente ha sollevato dall’incarico il tecnico che due anni fa guidò i sardi alla promozione e la scorsa stagione centrò l’undicesimo posto in Serie A. Ora all’orizzonte si stagliano diverse possibilità per il dopo-Rastelli. La soluzione interna appare destinata a non realizzarsi: il club nelle scorse ore ha infittito i contatti con Oddo e Iachini, che ad ora appaiono i due tecnici in pole per sostituire l’allenatore campano. Molto più defilati i nomi di Guidolin Reja, condottiero del Cagliari che nel 2004 ritrovò la Serie A.

IL DOPO-RASTELLI – Nella serata di ieri c’è stata una cena a Milano tra Giulini, il ds Rossi e Massimo Oddo ma il club mantiene i contatti con Iachini. I due attendono la decisione del club isolano, che dovrebbe arrivare nelle prossime ore: nel frattempo l’allenamento odierno, il primo della settimana che porta alla sfida di Roma contro la Lazio, sarà diretto dal coordinatore tecnico Santoni. Come detto, sullo sfondo ci sono altri possibili subentranti, per vari motivi nettamente sfavoriti. Nelle scorse ore era stato messo nel calderone anche Davide Ballardini. L’ex tecnico rossoblù, contattato dalla nostra redazione, ha però categoricamente smentito sul nascere l’accostamento alla panchina rossoblù: «Nessuno del Cagliari mi ha contattato».

Articolo precedente
Promozione, salvezza ed esonero: Rastelli, l’uomo mai del tutto amato dai tifosi del Cagliari
Prossimo articolo
legrottaglieLegrottaglie saluta Cagliari: «Rischi del mestiere, grazie a tutti»