Allegri aspetta il Cagliari: «Juve, basta con la presunzione»

allegri
© foto www.cagliarinews24.com

Max Allegri sprona la Juventus: domani contro il Cagliari inizia il campionato, la parola d’ordine è lavoro

La sconfitta in Supercoppa non poteva non lasciare qualche strascico, ma Massimiliano Allegri alla vigilia di JuventusCagliari detta le linee guida per lasciarsi alle spalle la delusione e ripartire con la fame che le grandi squadre non possono dimenticare. In conferenza stampa l’ex tecnico rossoblù ha chiarito lo stato d’animo suo e del gruppo: «La prima partita di un campionato è sempre difficile perché la stagione è agli inizi. Mercato? A centrocampo ci serve ancora un uomo. Dopo sei anni di vittorie è difficile confermarsi, le avversarie si rinforzano e servono stimoli nuovi. Sento già chi parla di Champions, ma la nostra stagione inizia domani con il campionato, anche se per me l’annata vera comincia quando finisce il calciomercato. Vogliamo iniziare bene facendo tre punti, anche perché quest’anno avremo un finale di campionato molto difficile. In Supercoppa siamo stati disattenti, è ora di mettere da parte la presunzione: la Juve resta la favorita solo se ci mettiamo a lavorare tutti a orecchie basse. Per adesso abbiamo zero punti proprio come il Cagliari, il Milan e tutte le altre».

Articolo precedente
Juventus, il test con la Primavera finisce senza reti. Allegri suona la carica
Prossimo articolo
Calciomercato Cagliari, Pavoletti in pole per sostituire Borriello