Cagliari, Capozucca: «Sarà un mercato tranquillo»

capozucca
© foto www.cagliarinews24.com

Cagliari, il mercato secondo Capozucca. Per il ds dei rossoblù quella invernale sarà una sessione tranquilla, il club si prepara ad agire senza l’ossessione di dover cambiare tutto

SANGUE FREDDO – Il mercato di gennaio è un’arma a doppio taglio, offre ai club l’opportunità di limare le caratteristiche della rosa ma a volte è una vera emergenza nella quale correre ai ripari senza il tempo di fare proiezioni a lungo termine. Per Stefano Capozucca il Cagliari non subisce la sindrome del mercato pazzo, il ds rossoblù all’apertura della finestra invernale predica calma. Queste le sue parole all’Ansa: «Sarà un mercato tranquillo. Proviamo a ritoccare qualcosa, ma senza stravolgimenti. E senza farci prendere dall’ossessione di dover effettuare in fretta e a tutti i costi qualche operazione».
LE MOSSE – All’orizzonte c’è lo scambio GabrielStorari con il Milan, ma Capozucca guarda con interesse anche al mercato dei terzini e dei centrali difensivi; per il centrocampo la soluzione potrebbe essere interna, col ritorno di qualche giovane attualmente in prestito in cadetteria, mentre in avanti le cose dovrebbero rimanere come sono salvo imperdibili offerte dell’ultimo minuto. I giochi sono aperti, il direttore sportivo del Cagliari sceglie il profilo basso e prepara le sue carte senza lasciar trapelare gli obiettivi.

CONDIVIDI
Articolo precedente
scambio portieriCalciomercato, scambio portieri dopo Milan-Cagliari
Prossimo articolo
CapozuccaCalciomercato Cagliari, nessun botto: occhi sulla difesa