Zenga: «Abbiamo fatto un buon secondo tempo»

Altra sconfitta per il Cagliari di Zenga che si arrende davanti alla corazzata dell’Udinese. Ecco le parole del tecnico rossoblù

Finisce 0-1 la gara alla Sardegna Arena tra Cagliari e Udinese. Niente da fare per i rossoblù che continuano a rimanere a secco di punti. La squadra di Zenga non riesce a trovare la rete nonostante qualche tentativo provato. Proprio al termine del match il mister dei cagliaritani ha tenuto una conferenza stampa per rispondere alle domande dei media. Ecco le sue parole.

LE DICHIARAZIONI – «Se avessimo approcciato l’intera partita come nel secondo tempo, sicuramente si sarebbe visto un Cagliari più propositivo per 90 minuti. All’inizio non abbiamo fatto bene, abbiamo sbagliato qualcosa ma nel secondo tempo ci siamo sistemati meglio ed abbiamo fatto una buona seconda parte di gara. La sostituzione di Ladinetti? Dovevamo essere più offensivi e avevamo deciso di giocare con due mediani, ma lui è un play e il suo sacrificio è stato dettato da un motivo di cambio modulo. Pereiro? La sua posizione è quella sotto punta e credo abbia fatto anche un discreto lavoro, creando occasioni importanti. Ragatzu era partito come falso 9, poi l’abbiamo messo come esterno. Nel secondo tempo siamo andati con un 4-2-1-3 perché, essendo sotto, dovevamo assolutamente rischiare qualcosa. Abbiamo fatto un buon giro palla e giocato in una maniera abbastanza propositiva».

CAGLIARINEWS24 È ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!