Van der Wiel, esordio flop contro il Genoa

van der wiel cagliari
© foto CagliariNews24.com

Esordio da dimenticare per Gregory van der Wiel con la maglia del Cagliari. Il terzino olandese è stato sostituto nell’intervallo contro il Genoa

Male la prima. Anzi malissimo. L’esordio di Gregory van der Wiel con la maglia del Cagliari è tutt’altro che da ricordare. Appena 45 minuti in campo, la sostituzione nell’intervallo dopo un primo tempo giocato male da lui e da tutti i compagni. Fuori posizione in occasione del primo gol di Galabinov, l’olandese è sembrato un pesce fuor d’acqua. Sia a livello fisico che tattico. Dal punto di vista difensivo si è fatto spesso trovare in difficoltà dalla maggiore corsa dei genoani. In avanti, invece, mai una sovrapposizione. Non è mai arrivato sul fondo e gli unici cross che ha provato a mettere sono arrivati dalla trequarti campo. I compagni l’hanno anche cercato poco, preferendo costruire la manovra sulla sinistra sull’asse Padoin-Barella, ma sicuramente da uno che ha vestito le maglie di Ajax e Paris Saint-Germain e che ha giocato da titolare una finale Mondiale con l’Olanda ci si aspetta molto di più. La condizione atletica è il principale problema? Probabilmente sì, considerando che non giocava dal 9 aprile, quando vestiva la maglia del Fenerbahce. La prima in rossoblù, sia per prestazione che per risultato, è stata un vero flop. Ma la speranza della società, che ha puntato molto sull’acquisto di van der Wiel in estate, è quella di vederlo al top della condizione e non un lontano parente di quello che – fino a non troppo tempo fa – era considerato come uno dei migliori terzini destri di tutta Europa.

Articolo precedente
juventus-cagliariSerie A, oggi Verona-Benevento. Cagliari 14° in classifica a +1 sul terzultimo posto
Prossimo articolo
cragno cagliariCagliari, Cragno si ferma ancora: pronto Rafael