Ulivieri: «Dobbiamo solo aspettare, i discorsi dei presidenti non contano»

ulivieri
© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente dell’AssoAllenatori, Renzo Ulivieri, consiglia alla Serie A di aspettare che passi l’emergenza prima di ipotizzare la ripresa

Renzo Ulivieri, ex tecnico del Cagliari e oggi presidente dell’Associazione Allenatori, dice la sua sulla situazione di stallo del campionato di Serie A, alle prese con l’emergenza Coronavirus. Mentre fioccano le ipotesi su come recuperare il tempo perso, ai microfoni di Radio Kiss Kiss Ulivieri consiglia di aspettare: «Non stiamo valutando nulla, è troppo presto per fare ipotesi. Io credo che tra una quindicina di giorni si potrà iniziare a valutare delle ipotesi. I presidenti di Serie A devono aspettare come tutti, devono rendersi conto di cosa sta succedendo nel mondo con gente che muore. Bisogna stare a quello che dice il governo. I discorsi dei presidenti non contano nulla, devono decidere gli esperti e anche loro hanno difficoltà perché è una situazione mai vista. Tagli stipendi? Discorsi fatti per perdere tempo: bisogna arrivare alla fine, fare i conti e poi prendere decisioni. Bisogna fare sacrifici».