Udinese, scoppia il caso Danilo: allontanato dall’allenamento

jankto udinese
© foto www.imagephotoagency.it

A quattro giorni da Cagliari-Udinese scoppia una grana in casa bianconera: durante l’allenamento pomeridiano il capitano Danilo si è reso protagonista di un duro scontro con alcuni compagni ed è stato allontanato da Delneri. A rischio la convocazione del brasiliano per domenica

CAPITANO ALLONTANATO – Il parapiglia è scoppiato nell’allenamento del pomeriggio, dopo che la mattinata era filata liscia. Danilo è intervenuto con contrasti ritenuti eccessivamente duri su alcuni compagni di squadra, da lì è seguita una concitata resa dei conti fra il capitano e diversi giocatori. La scena, riportata dal Messaggero Veneto, non è sfuggita all’attenzione di Delneri che, vista l’impossibilità di riportare il brasiliano a miti consigli, ha allontanato il giocatore senza permettergli di concludere la seduta insieme agli altri.
SALTA CAGLIARI? – Non è escluso che a questo punto il club decida di intervenire per punire il comportamento di Danilo, come già successo in passato. La società potrebbe decidere di non convocare il difensore per la trasferta di Cagliari. Il ds dei friulani Bonato non esclude alcuna possibilità: «Quanto accaduto è inspiegabile. Danilo stamattina era tranquillo. Non riusciamo a capire cosa gli sia successo. Sanzioni? Valuteremo quanto accaduto».

Articolo precedente
soccer sevens cagliariItalia U17, convocazione in azzurro per Daga, Pitzalis e Porru
Prossimo articolo
nazionaliCagliari, doppia seduta ad Assemini: Sau di nuovo in gruppo