Tedino: «Nessun rammarico, il Cagliari ha qualità importanti»

© foto CagliariNews24.com

L’allenatore del Palermo Bruno Tedino ha parlato nella sala stampa dopo la partita di Coppa Italia contro il Cagliari

Il Palermo ha sfiorato l’impresa, ma alla fine si è dovuto arrendere al Cagliari e al palo colpito al 95’. Al termine della partita di Coppa Italia alla Sardegna Arena, in sala stampa ha parlato Bruno Tedino, l’allenatore dei rosanero.

LE DICHIARAZIONI«Credo che il Cagliari abbia delle qualità importanti come palleggio e capacità di transizione. Conosco molto bene Maran e so che è un tecnico capace. Sapevamo delle grandi difficoltà ma volevamo giocare la nostra partita. L’abbiamo fatto, perché la prestazione è stata molto buona. Puskas ha ottime qualità e siamo contenti dello sforzo fatto dalla società, ci darà fisicità e gamba. Un giocatore da solo però non vince le partite. Preparare la stagione è difficile senza certezze di calendario ma noi lavoriamo per cementare il gruppo e acquisire i meccanismi. Sono contento dello spirito di sacrificio visto oggi, possiamo migliorare ma lo faremo anche crescendo come condizione. Il Cagliari nel primo tempo ha giocato a ritmi importanti, sempre in raddoppio e con i cambi di gioco. Più arrembante di noi, ma mantenere quei ritmi non è facile quindi pensavamo ai 90 minuti. Non ho alcun rammarico per stasera. I ragazzi hanno finito i playoff a metà giugno, quindi la preparazione è partita in ritardo ma era gusto così. Possiamo migliorare, ma sono contento».

Dichiarazioni raccolte dal nostro inviato Sergio Cadeddu

Articolo precedente
Maran: «Dobbiamo continuare a crescere, sono soddisfatto»
Prossimo articolo
Pavoletti: «Importante centrare la vittoria, ora testa al campionato»