Simeone: «Sono contento, ora testa al Milan»

simeone cagliari juventus
© foto 29-07-2020 Calcio Serie A 2019/20, Cagliari, Sardegna Arena, Cagliari vs Juventus. Foto Gianluca Zuddas/CagliariNews24.com. Nella foto: Simeone

Il Cagliari torna alla vittoria. I rossoblù battono la Juventus campione d’Italia. Ecco il commento di Simeone al termine della gara

Testa e cuore. Due ingredienti fondamentali per vincere le partite. E questa sera il Cagliari ha dimostrato di averli. Alla Sardegna Arena i rossoblù battono la Juventus campione d’Italia per 2-0 grazie ai gol di Gagliano e Simeone. Una serata magica e che fa sorridere i sardi a secco di punti e vittorie da troppo tempo. Al termine della gara i microfoni di Dazn hanno intercettato proprio il Cholito, che ha commentato il match appena concluso.

LE DICHIARAZIONI – «Fin da piccolo ho sempre stimato Buffon e sono contento di poterlo affrontare e potergli segnare contro. Gli ho chiesto la maglia perché per me è importante tenerla e mi fa piacere averla. Dobbiamo ancora concentrarci per l’ultima partita contro il Milan. Abbiamo fatto un campionato di alti e bassi e dobbiamo migliorare questa cosa e come squadra. La squadra c’è, i giocatori ci sono e se facciamo bene, possiamo fare tanto. Ho sfruttato la quarantena per migliorare e diventare più forte. Ho studiato la squadra di mio padre ed ho studiato tutti i movimenti dei suoi attaccanti. Mi ispiro molto a Morata e Diego Costa perché sono grandissimi giocatori e li stimo moltissimo».

CAGLIARINEWS24 È ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!