Serie A, tra porte aperte, chiuse e lo stop: quanto perde il calcio italiano

serie a
© foto www.imagephotoagency.it

Serie A, il campionato rischia seriamente di non vedere più la luce per questa stagione. Si iniziano a quantificare i danni economici

Più tempo passa e più la Serie A rischia seriamente di non vedere un futuro per questa stagione. Considerando questa ipotesi piuttosto apocalittica si iniziano a stimare le perdite del calcio italiano, come già anticipato ieri dal presidente federale Gabriele Gravina.

Il Messaggero fa sapere che gli scenari sono tre: il primo, ormai scartato, era di ripartire con il pubblico. La seconda possibilità prevede la fine del torneo a porte chiuse: danno stimabile in 294 milioni di euro, oltre le perdite previste a eventi normali che ammontavano a 290 milioni. Totale, quindi, 584 milioni di buco. Terzo scenario: campionati chiusi senza essere terminati, quindi serio rischio di altra perdita di 215 milioni, per un totale di quasi 800.