Serie A, arriva il primo verdetto: Chievo retrocesso in Serie B

di carlo serie a
© foto www.imagephotoagency.it

La trentaduesima giornata di Serie A emette il primo verdetto della stagione: il Chievo Verona con la sconfitta odierna è matematicamente retrocesso

Undici punti in trentadue giornate sono troppo pochi per nutrire speranze, il Chievo Verona oggi dice arrivederci alla Serie A. I clivensi, già penalizzati di tre punti a inizio stagione e mai davvero competitivi in questo torneo, salutano la massima divisione con sei turni di anticipo. La goccia che ha fatto traboccare il vaso è la sconfitta interna di oggi pomeriggio: al Bentegodi il Napoli si è imposto per tre a uno (rete di Milik, doppietta di Koulibaly e inutile segnatura di Cesar allo scadere). I punti che separano il Chievo dalla quartultima, il Bologna, diventano dunque 20 quando ne restano solo 18 a disposizione da qui alla fine del campionato. Ora la zona retrocessione può ospitare solo altre due squadre, con il Frosinone in grave ritardo e l’Empoli che cercherà disperatamente di scavalcare una concorrente. Il Cagliari, in attesa che i toscani giochino la gara di domani in casa dell’Atalanta, vanta sulla zona rossa un vantaggio di nove lunghezze.