SPAL, Semplici: «Il Cagliari ha valori assoluti, ed in casa…»

semplici spal
© foto www.imagephotoagency.it

Leonardo Semplici, tecnico della SPAL, ha parlato in conferenza stampa dl momento della sua squadra e delle insidie della trasferta di Cagliari

In mattinata, poco prima del collega Rolando Maran, Leonardo Semplici ha incontrato i media alla vigilia di Cagliari-SPAL. Il tecnico degli estensi ha mostrato l’intenzione di ripartire dal blocco che ha superato il Parma nell’ultimo turno: «Credo che in linea di massima la formazione sarà quella del successo contro il Parma. Bisognerà fare una prestazione importante per dare continuità alla vittoria col Parma e portare a casa punti importantissimi. Su cosa ho punto durante la sosta? Ho cercato di far capire ai ragazzi che bisognava continuare ad avere l’atteggiamento avuto contro il Parma, sia in difesa che attacco. Se diamo continuità a quel modo di giocare, possiamo dare filo da torcere a tutti, con grande agonismo, intensità e furore. La sosta, dopo una vittoria, la vorresti sempre saltare ma è stata utile per recuperare alcuni giocatori».

CAGLIARINEWS24 È ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!

I SINGOLI – «Vicari? Si è allenato un po’ a parte. Siamo stati attenti a fargli fare un lavoro per salvaguardarlo e portarlo oggi a completa disposizione. Jankovic ha un problemino (affaticamento muscolare, ndr). Floccari e Felipe? Stanno facendo bene, avevo richiesto di tenerli. Si stanno facendo trovare pronti e possono aiutarmi sotto tanti punti di vista. Alle loro spalle però stanno spingendo anche altri per far sì che la squadra migliori e che la squadra sia ancor più competitiva».

CAGLIARI-SPAL, DIRETTA TV E STREAMING: DOVE VEDERLA

IL CAGLIARI – «Andiamo ad affrontare una squadra che ha dei valori assoluti e che migliorata tanto rispetto all’anno passato. Hanno investito molto e sono una squadra in salute, tra l’altro giocheremo in un campo particolare dove non abbiamo mai fatto punti. In casa il Cagliari fa valere tanti aspetti: ha uno stadio particolare ed un certo tipo di tifo e riesce esprimersi in una certa maniera. E’ una squadra ben messa in campo con dei valori, ma noi non dobbiamo pensare a loro. Noi dobbiamo pensare a mettere in campo tutto quello che abbiamo, consapevoli di quello che stiamo facendo e di come stiamo crescendo. Abbiamo delle qualità e dobbiamo metterle sul campo».