Sau: «Ripartiamo dalla nostra reazione»

sau mixed zone
© foto www.cagliarinews24.com

L’attaccante del Cagliari Marco Sau ha parlato dopo la sconfitta dei rossoblù contro l’Udinese per 2-1

Dopo essersi finalmente sbloccato sabato scorso contro il Chievo, Marco Sau non è riuscito a ripetersi oggi alla Dacia Arena di Udine. Il Cagliari torna sconfitto dalla sfida contro l’Udinese, vinta dai padroni di casa per 2-1 grazie ai gol di Perica e Angella. Inutile per la squadra di Rastelli il gol del solito Borriello, mentre Pattolino non è riuscito a dare il suo contributo né in zona gol né nel creare occasioni. A fine partita, Sau ha commentato così il match: «Stavamo tenendo bene il campo – si legge nelle dichiarazioni dell’attaccante rossoblù riportate dal sito ufficiale del Cagliari Calcio  anche se è mancata un pizzico di lucidità negli ultimi metri. Sul primo gol credo l’azione sia stata viziata in partenza da un fallo su di me non rilevato. Il raddoppio ci ha tagliato le gambe, ma c’è stata una grandissima reazione, avremmo potuto riacciuffare il risultato: non è successo per pochi centimetri. E’ andata male, ripartiamo dalla nostra reazione e pensiamo subito alla prossima partita. Vogliamo vincere per chiudere bene il campionato. Personalmente, ci tengo a segnare ma ancora di più a dare il mio contributo alla squadra: se poi arriva il gol, tanto meglio».