Sau miglior marcatore sardo del Cagliari in Serie A

sau
© foto www.imagephotoagency.it

Dopo il digiuno tre reti nel finale di stagione e per Marco Sau arriva un record importante: è il calciatore sardo che ha segnato di più nella storia del Cagliari in Serie A

Da qualche mese nella top ten dei marcatori rossoblù in Serie A, Marco Sau con il gol di domenica scorsa ha raggiunto quota 32 e superato un nome illustre come quello di Gigi Piras: ora Pattolino è il sardo più prolifico in Serie A con la maglia del Cagliari. La stagione del bomber di Tonara si era impantanata in un digiuno durato quattro mesi fra dicembre e aprile, ma nel finale di campionato sono arrivate tre reti nel giro di poco più di un mese. Nella classifica generale del club sardo Sau “vede” ora Acquafresca e Gori, distanti un solo gol, mentre sopra di lui non c’è più nessun conterraneo. Nella storia complessiva della Serie A solo tre isolani hanno fatto meglio, ma con altre maglie: Pietro Paolo Virdis con 101 marcature (solo 11 però in rossoblù), Gianfranco Zola (con le casacche di Napoli e Parma) e il bomber degli anni ’40 Renato Raccis che giocò con Livorno e Milan.

Articolo precedente
Cagliari, frantumato il record negativo di gol subiti in Serie A
Prossimo articolo
Colombatto a 360 gradi: «L’Italia mi ha cambiato, ora mi godo il Mondiale»