Romagna: «Abbiamo fatto passi indietro, dobbiamo recuperare terreno»

romagna cagliari
© foto CagliariNews24.com

Napoli-Cagliari, le parole di Filippo Romagna al termine della gara: il difensore sottolinea la forza dell’avversario ma anche il momento no dei rossoblù

Una breve apparizione, la prima in Serie A, poche settimane fa sul campo di Ferrara e poi oggi l’emozione di esordire come titolare nel massimo campionato. La felicità di Filippo Romagna però si ferma a quelle sensazioni iniziali, la gara ha infatti offerto ben pochi sorrisi ai rossoblù. Per il giovane centrale NapoliCagliari si sintetizza in una prestazione personale costruita su qualche buona chiusura ma c’è anche un rigore procurato: analisi complessa, proprio come quella che Romagna propone a fine partita. Queste le sue parole riportate dal sito ufficiale del Cagliari Calcio: «Sapevamo quanto fosse difficile, qui a Napoli. Non siamo riusciti a fare quello che avevamo provato in settimana, ma soprattutto per la bravura dei nostri avversari. Ho commesso un fallo da rigore su Mertens che ha influito sull’andamento della gara: sul 2-0 era a quel punto complicato rimediare. Ho cercato di continuare la partita senza farmi condizionare, cosa che non puoi permetterti a questi livelli. Si riparte dal lavoro settimanale: sappiamo di avere fatto passi indietro, dobbiamo recuperare il terreno perduto».

Articolo precedente
rastelli cagliariNapoli-Cagliari, Rastelli: «Non potevamo fare di più»
Prossimo articolo
Koulibaly: «Continuiamo così. Mertens? È un fuoriclasse»