Romagna: «Cagliari brutto e spento. Ora pensiamo al Genoa»

Passo falso esterno per i rossoblù. Romagna lo analizza così: «Le assenze non sono una scusante. Ora testa a Cagliari-Genoa»

Cagliari irriconoscibile all’Olimpico. Il classe ’97 Filippo Romagna ha commentato in zona mista il blackout dei rossoblù contro la Lazio: «Oggi si è visto un brutto Cagliari, si è vista una squadra spenta. Ora dobbiamo ripartire subito e pensare alla prossima partita. La Lazio è una bella squadra, hanno grandi attaccanti. Noi però non possiamo partire così. Focalizziamoci sul Genoa, dovremo evitare gli errori di oggi. Tanti assenti? È vero, ma dobbiamo fare meglio anche se mancano giocatori. Chi scende in campo al posto degli indisponibili deve fare bene, sicuramente molto meglio di oggi. La classifica non mi preoccupa. Non facciamoci distrarre dai risultati, pensiamo alla prossima partita. Rimbocchiamoci le maniche e lavoriamo in vista della gara col Genoa. Sarà una sfida molto importante per noi».