Rog: «Abbiamo ancora tanto da lavorare»

rog
© foto 12-09-2020 Cagliari-Roma, amichevole alla Sardegna Arena. Foto Gianluca Zuddas/CagliariNews24.com. Nella foto: Marko Rog

Marko Rog, al termine della partita Bologna-Cagliari, parla della sconfitta subita dai sardi nonostante una buona prestazione

Per il Cagliari non sarà un ritorno semplice. C’è il grande rammarico per una sconfitta dopo aver fatto una bella prestazione al Renato dall’Ara di Bologna, c’è la consapevolezza di dover chiudere in anticipo le partite così come si è coscienti degli evidenti problemi in difesa. Ecco le parole del centrocampista rossoblù Marko Rog al termine della partita.

COSA NON HA FUNZIONATO – «Siamo davvero dispiaciuti. Bisogna difendere di più e con più cattiveria. Stiamo lavorando, cercando di migliorare ma dobbiamo farlo vedere con più determinazione in partita».

IL GOL DI SORIANO – «Abbiamo voluto essere più aperti in partenza per poi accorciare. La palla è finita dove noi mancavamo. Lui è stato bravo a calciare. Io e Marin potevamo sicuramente fare meglio».

IL CAGLIARI DI OGGI – «Dalla partita contro l’Atalanta abbiamo iniziato a cambiare ma dobbiamo migliorare anche in difesa. Non possiamo permettere agli avversari di fare così tanti gol. Sono convinto che tutti insieme col tempo, miglioreremo ancora. La strada è quella giusta, abbiamo ancora tanto da lavorare».

SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!