Ranieri: «Cagliari è casa, è la mia grande vittoria»

ranieri
© foto 02-12-2019 Cagliari, Calcio Serie A 2019/20, Sardegna Arena, Cagliari vs Sampdoria. Foto Gianluca Zuddas per Cagliarinews24.com. Nella foto: Ranieri

Claudio Ranieri non perde occasione di ricordare i tre anni di Cagliari ad inizio carriera, con doppio salto dalla Serie C alla A

Un doppio salto, dalla Serie C alla Serie A, per entrare nella storia. Iniziò così la carriera in panchina di Claudio Ranieri e quel biennio – più la salvezza in A del ’91 – permise al Cagliari di mettersi alle spalle uno dei periodi più bui della sua storia. Il tecnico di Testaccio ha raccontato i suoi ricordi ai canali del Cagliari Calcio: «Ero molto giovane, venni con grande entusiasmo ma anche molte incognite, la nostra fu una cavalcata splendida dalla Serie C alla Serie A: Cagliari per me è casa, una famiglia, ogni volta che vengo sono accolto splendidamente, se sento l’accento sardo vengo colpito ovunque io sia. Cagliari è la mia grande vittoria, la metto davanti a tutte le altre che ho conseguito. Arrivammo in A e il gruppo, me compreso, era fatto di tanti esordienti, più Matteoli e gli uruguaiani. La svolta a Torino, rimontando la Juventus, sapevamo giocare in vari modi e decisi di passare alla marcatura a zona: da lì cambiammo passo».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy