Prossimo avversario: il Pescara perde all’Olimpico

pescara, oddo
© foto www.imagephotoagency.it

Il posticipo domenicale della quattordicesima giornata di Serie A vede la Roma battere il Pescara all’Olimpico per tre a due. I biancazzurri, prossimi avversari del Cagliari, restano terzultimi a -12 dai rossoblù

SPALLETTI BATTE ODDO – Il pronostico era tutto a favore della Roma, ma la vittoria di stasera sul Pescara è stata meno facile di quanto la classifica potesse suggerire. Gli abruzzesi hanno fatto correre qualche brivido al pubblico dell’Olimpico in un finale nel quale i giallorossi hanno sofferto. Il tre a due finale è figlio di un primo tempo di marca capitolina, una doppietta di Dzeko nei primi dieci minuti sembrava aver spianato la strada ai romanisti che non hanno corso troppi rischi fino a mezz’ora dalla fine del match. La rete di Memushaj è stata annullata poco dopo dal rigore di Perotti, ma Caprari ha riportato sotto i pescaresi che nel finale hanno cercato con insistenza il pareggio.
CLASSIFICA – La Roma tiene il passo del Milan e si riprende il secondo posto a quattro punti dalla capolista Juventus, mentre il Pescara resta fermo a sette punti in un turno che ha visto le ultime quattro della classe a mani vuote. Domenica prossima sarà il Cagliari a fare visita all’Adriatico, un match di cruciale importanza per i rossoblù che non vogliono assottigliare il vantaggio sulla zona rossa: oggi sono 12 i punti di distanza fra le due squadre.

Articolo precedente
ceppitelliCeppitelli dopo Cagliari-Udinese: «Tre punti che valgono doppio»
Prossimo articolo
sauSau, cento e lode: in gol alla centesima presenza in A