Primavera, il Cagliari supera il Pescara: un’ora per Melchiorri

© foto CagliariNews24.com

Il Cagliari Primavera vince ancora e consolida il primo posto in classifica. Contro il Pescara decisivi i gol di Doratiotto e Porcheddu, circa un’ora per Melchiorri

Nuova gara, nuova vittoria. Il Cagliari Primavera sembra aver imboccato la strada giusta e contro il Pescara stamani è arrivato il terzo successo consecutivo. Primato in classifica consolidato per i ragazzi di Max Canzi che hanno potuto contare sull’apporto di Federico Melchiorri, in campo per circa un’ora per ritrovare la condizione fisica. Al termine di un primo tempo combattuto sono i padroni di casa a passare sugli sviluppi di un corner: sull’assist di Antonini Lui, Riccardo Doratiotto ha messo di testa alle spalle di Fargione. Il secondo tempo è iniziato con il forcing dei sardi, che hanno avuto più di un’occasione per raddoppiare. Tra le tante anche una conclusione di Melchiorri, neutralizzata dall’estremo difensore biancazzurro. Il gol del raddoppio è arrivato allo scadere e, come riporta il sito ufficiale del Cagliari Calcio, porta la firma di Porcheddu dopo un’iniziativa di Kouadio. ll Cagliari sale dunque a quota 15 del girone B del campionato primavera 2 e prosegue la sua marcia.

Cagliari-Pescara, il tabellino

MARCATORI: 45′ R. Doratiotto, 88′ Porcheddu.

CAGLIARI: Cabras, Kouadio, Cadili, Molberg, Colarieti (46′ Porcheddu), Antonini Lui, Tetteh (72′ Pitzalis), Ladinetti, Melchiorri (60′ Sanna), Mastromarino, R. Doratiotto.

PESCARA: Fargione, Mastella (66′ Maracini), Zugaro, Ferrini, Minelli, Camilleri, Pavone (80′ Liguori), Palestini, Mancini, Palladini (72′ Borrelli), Scimia.

ARBITRO: Acanfora di Castellammare di Stabia.

Articolo precedente
pisacane cagliariTorino-Cagliari, i convocati di Lopez: out Pisacane
Prossimo articolo
pavoletti cagliariPavoletti: «Finalmente il Cagliari! Il gol? Senti un’esplosione dentro…»