Primavera 2, Cagliari sconfitto a Pescara

primavera cagliari tetteh
© foto CagliariNews24.com

Il Cagliari Primavera torna dalla trasferta sul campo del Pescara con due reti sul groppone. gara avara di emozioni, sbloccata su punizione e chiusa in contropiede dai padroni di casa

Partita avara di emozioni quella giocata a Pescara dal Cagliari Primavera sotto la pioggia. Dopo due occasioni per i sardi, pericolosi con Fini e Gagliano, è stata la squadra di casa a sfiorare il vantaggio con Cernaz, ma il palo ha negato il gol all’abruzzese. Dopo un primo tempo con poche occasioni, anche la ripresa sembrava incanalata sulla falsa riga della prima frazione. Ma, come riporta il sito del Cagliari Calcio, al 69′ il Pescara ha sbloccato il risultato con Morselli su punizione. La reazione dei sardi ha inevitabilmente lasciato spazi ai padroni di casa, che all’82’ hanno chiuso i conti in ripartenza con Scimia. Il Cagliari non riesce a dare continuità di risultati alla vittoria interna contro la Salernitana della scorsa settimana, ma nonostante la sconfitta bagnata in Abruzzo resta al primo posto in classifica con 39 punti. Il Palermo, secondo in classifica, riposa: resta invariato, per il momento, il vantaggio sulla principale inseguitrice.

Primavera, Pescara-Cagliari 2-0: il tabellino

PESCARA: Vidovsek, Martella, Elizalde, Marafini, Minelli, Camilleri, Morselli, Pierpaoli, Mancini (83′ Borrelli), Cernaz (74′ Ferrini), Scimia (82′ Marcelli).

CAGLIARI: Daga, Kouadio, Pitzalis, Antonini Lui, Marongiu, Cadili, Tetteh, Porcheddu (78′ Ladinetti), Gagliano, Fini (70′ Mastromarino), R. Doratiotto (78′ Camba).

ARBITRO: Feliciani di Teramo.

RETI: 69′ Morselli, 82′ Scimia.

Articolo precedente
pisacane cagliariI convocati di Lopez per Genoa-Cagliari: c’è Pisacane
Prossimo articolo
perin genoaGenoa, i convocati di Ballardini per il Cagliari