Playoff Serie B, stasera il ritorno della finale tra Frosinone e Palermo

© foto www.imagephotoagency.it

Questa sera andrà in scena l’ultimo atto della Serie B 2017/18: dal ritorno della finale dei playoff verrà fuori l’ultima squadra che parteciperà alla prossima Serie A

Ultimo atto della Serie B: alle 20.30 Frosinone e Palermo al Benito Stirpe si daranno battaglia per conquistare l’ultimo posto promozione. All’andata, tre giorni fa, il Palermo ha superato i canarini di Moreno Longo in rimonta: si riparte dal 2-1 dell’andata al Barbera. I rosanero hanno due risultati su tre per festeggiare il ritorno in massima serie dopo un solo anno di cadetteria, mentre ai canarini serve necessariamente una vittoria. In caso di parità di reti nei due match a sorridere sarebbe la squadra ciociara, che ha chiuso la regular season sopra i rosanero. Una gara che, oltre a tifosi ed appassionati, interessa anche al Cagliari: in caso di promozione, il Frosinone dovrebbe riscattare obbligatoriamente il cartellino di Luka Krajnc, di proprietà dei sardi.

Al termine dell’andata della finale dei play-off di Serie B sorride il Palermo: 2-1 al Frosinone. Sabato il ritorno in casa dei canarini – 13 giugno

Primo round al Palermo, con un risultato che però lascia ancora tutto in gioco. Al Barbera stasera è andata in scena l’andata della finale dei play-off di Serie B: di fronte ai quasi 30 mila de La Favorita un match agguerrito tra due formazioni, Palermo e Frosinone, che al termine della regular season si erano piazzate subito dietro le due promosse Empoli e Parma. In vantaggio con una magia dalla distanza di Ciano dopo appena 5′, gli ospiti abbassano il baricentro lasciando spazio ad un Palermo voglioso di pareggiare. Il gol rosanero arriva allo scadere della prima frazione, bravo La Gumina a trovare l’angolino basso dal limite. Nella ripresa i rosanero spingono sull’acceleratore, i canarini del rossoblù Krajnc – titolare ed in campo per tutto il match – tengono botta. Ma all’81’ gli sforzi dei siciliano vengono premiati: Terranova colpisce male la sfera e batte il proprio portiere per il più classico degli autogol. Il Frosinone porta di nuovo fuori la testa, ma non riesce a rendersi pericoloso. Al Barbera finisce 2-1, risultato che però lascia parecchi spiragli anche per i ciociari, che in caso di parità di reti nei due incontri otterrebbero la promozione per aver chiuso la stagione regolare sopra i rosanero. Discorsi rimandati a sabato sera, quando al Benito Stirpe andrà in scena il ritorno.

I playoff della Serie B arrivano al momento della verità: stasera Palermo e Frosinone si sfidano nell’andata della finale, una delle due andrà in Serie A- 13 giugno, ore 19:44

Ci siamo, stasera va in scena il primo atto della finale playoff che vede Palermo e Frosinone confrontarsi: al termine della doppia sfida una delle due coronerà il sogno Serie A, l’altra dovrà programmare una nuova stagione di cadetteria. Appuntamento in Sicilia allo stadio Barbera alle ore 20:30 per l’andata della finalissima, da una parte i rosanero che per arrivare fino a qui hanno superato il Venezia in semifinale, dall’altra i ciociari freschi del doppio pareggio che ha eliminato il Cittadella. Al termine delle due partite della finale non ci saranno supplementari: se si arriverà a quel momento in perfetta parità a gioire sarà il Frosinone che nella regular season ha conquistato un punto in più dei siciliani.

Articolo precedente
calciomercato cagliariCalciomercato Cagliari, la situazione di Pajac e Colombatto
Prossimo articolo
aritzoPre-ritiro, Cagliari ad Aritzo dal 5 luglio