Connettiti con noi

Editoriale

Piove sul bagnato per il Cagliari, la squadra non gira e l’infermeria si riempie – EDITORIALE

Pubblicato

su

Pesante sconfitta al Franchi contro la Fiorentina che lascia strascichi pesanti: allarme dall’infermeria

La gara di Firenze contro la Fiorentina ha ben poco da commentare, il risultato parla chiaro e le statistiche non mentono. Il tabellino recita un sonoro 3-0 per la viola padrone di casa, con un Cagliari che si è fatto male da solo.

In 90’ minuti la formazione di Mazzarri è andata solo una volta alla conclusione verso la porta di Terracciano, ha tenuto la palla solamente al 25% rispetto al possesso viola che ammonta al 65% andando a completare solo la metà dei passaggi rispetto all’avversario: questi numeri espongono bene le problematiche in casa rossoblù.

Come se non bastasse una prova pesantemente opaca, giungono forti allarmi anche dall’infermeria che già prima della gara del Franchi presentava una lunga lista di giocatori: ad alzare bandiera bianca sono stati prima Martin Caceres e poi Nahitan Nandez, due che contro la Sampdoria erano stati i migliori in campo nella prima e unica vittoria stagionale per il Cagliari.

Mercoledi si tornerà subito in campo, alla Unipol Domus arriva la Roma du Josè Mourinho che ieri ha fermato la corsa inarrestabile del Napoli capolista. Mazzarri avrà poco tempo per preparare la gara e lavorare sulla mente dei giocatori, nel frattempo fa gli scongiuri e prega buone notizie dall’infermeria.