Passetti sullo stadio: «L’ok del Comune è come un turno di Champions superato»

passetti
© foto Elena Accardi per CagliariNews24.com

Il direttore generale del Cagliari Mario Passetti interviene sulla questione nuovo stadio: la delibera del Comune rappresenta un passo avanti importante

Con l’approvazione ieri della delibera di pubblico interesse da parte del Consiglio Comunale di Cagliari l’iter per il nuovo stadio dei rossoblù va avanti senza i temuti ulteriori ritardi. Ai microfoni di Videolina è il dg del club Mario Passetti a sottolineare l’importanza del passaggio burocratico: «È come se avessimo superato i gironi di Champions e iniziasse la fase finale. La strada è ancora lunga, dobbiamo giocarcela: c’è tanto da fare ma il passaggio di ieri è veramente cruciale per lo sviluppo futuro del progetto dello stadio. Con il pubblico interesse dichiarato ieri dal consiglio comunale adesso da parte nostra dovremo eseguire il progetto definitivo dello stadio in linea con il piano-guida del Comune per il quartiere Sant’Elia, poi questo passerà all’esame della conferenza di servizi che avrà 180 giorni per dichiararne la pubblica utilità. Oggi come oggi non sarebbe serio dichiarare dei tempi per la realizzazione finale, ci sono ancora diversi passaggi che riguardano diversi enti. Il nostro obiettivo è la massima celerità possibile perché è un progetto troppo importante per non lavorarci al 200% delle nostre forze. Essendo così importante è necessario fare le cose non bene ma benissimo».