Parma, verso il Cagliari: Grassi e Scozzarella ancora a parte

parma
© foto www.imagephotoagency.it

Parma, terzo allenamento nella settimana che porta alla sfida di Cagliari. In differenziato Grassi e Scozzarella, recupero per i nazionali

Terzo allenamento settimanale per il Parma, che a Collecchio continua a preparare la sfida casalinga contro il Cagliari (calcio d’inizio domenica alle 15). Come riporta il sito ufficiale dei ducali, la squadra di D’Aversa ha iniziato la mattinata di lavoro con lavori di prevenzione ed attivazione, spazio poi ai torelli prima di svolgere delle esercitazioni tecniche e tattiche. In chiusura di sessione la squadra crociata ha dato vita ad una partitella su campo ridotto.

INFORTUNIO NAINGGOLAN: LE SUE CONDIZIONI

I SINGOLI – Grassi e Scozzarella hanno proseguito i rispettivi lavori differenziati, mentre Kucka e Kulusevski, reduci dagli impegni con le rispettive nazionali, hanno svolto un programma di recupero. Di rientro dall’impegno con l’Albania ma direttamente in gruppo gruppo invece Kastriot Dermaku. Domani, antivigilia della sfida contro il Cagliari, il Parma si allenerà al mattino.

PARMA-CAGLIARI, DIRETTA TV E STREAMING: DOVE VEDERLA

Il Parma di mister D’Aversa ha dato il via alla settimana di preparazione per la gara contro il Cagliari. Domani in programma una nuova seduta – 10 settembre

Domenica 15 settembre al Tardini di Parma (ore 15) i ragazzi di mister D’Aversa scenderanno in campo contro il Cagliari di mister Maran. Questo pomeriggio i parmensi si sono allenati a Collecchio, dove hanno svolto lavori di prevenzione e attivazione seguiti da tecnica applicata e lavoro aerobico. Il training è proseguito con giochi di posizione e si è concluso con una partita in porzione ridotta del campo. Per Matteo Scozzarella e Alberto Grassi esercizio differenziato: per il primo causa sovraccarico ai muscoli posteriori della gamba destra, mentre per il secondo problema al ginocchio destro. Assenti Kastriot Dermaku, Juraj Kucka e Dejan Kulusevski impegnati con le rispettive Nazionali. Domani per i crociati è in programma una seduta mattutina a porte chiuse.