Palermo-Cagliari, il doppio ex Barone: «Partita difficile per Lopez»

palermo-cagliari
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex centrocampista, che in Sicilia conquistò la maglia della Nazionale, ha analizzato il prossimo match del Barbera

PalermoCagliari è una partita speciale per Simone Barone. Campione del mondo con l’Italia di Lippi, l’ex centrocampista si affermò in Serie A proprio con la maglia rosanero nel biennio 2004-06. Nel 2009-10 il classe ’78 fece tappa in Sardegna, non riuscendo però a trovare spazio nella folta mediana rossoblù. Intervistato da Stadionews.it, Barone non dà tante chance salvezza alla squadra di Diego Lopez. Domenica il Jefe, suo compagno al Cagliari, affronterà per la prima volta i sardi da avversario: «Per Lopez è una partita molto sentita, però deve pensare solo a quello che è il suo impegno per ora e il suo lavoro: quello col Palermo e cercherà di vincere la partita, perché la partite rimaste sono poche e magari sperare anche in un risultato negativo per l’Empoli. Dall’altra parte c’è una neo-promossa che sta facendo un campionato ottimo e, nonostante le lamentele nei confronti di Rastelli, possiamo dire che si è salvata già nel girone d’andata, cosa non da poco».