Napoli, Sarri: «A Cagliari mi aspetto una prova di maturità»

sarri napoli
© foto www.imagephotoagency.it

Intervenuto nella zona mista del Da Luz, il tecnico dei campani si è focalizzato sulla prossima gara contro i rossoblù

Maurizio Sarri festeggia la qualificazione del suo Napoli agli ottavi di Champions League. «Volevamo regalare una grande gioia ai nostri tifosi, ci siamo riusciti e possiamo ben dire di essere entrati nella storia del Club, perché mai il Napoli aveva vinto il proprio Girone di Champions», le parole del tecnico riportate sul sito ufficiale del club.
DA LUZ CAMPO DIFFICILE – Prima della sfida con gli azzurri, il Benfica, che da sempre fa del Da Luz il suo fortino, aveva perso solo tre dei quattordici precedenti casalinghi contro avversarie italiane nelle coppe europee. «Siamo riusciti ad imporre il nostro gioco anche su un campo difficilissimo come questo di Lisbona. Devo dire che ho visto la squadra pronta e concentratissima, io personalmente ero tranquillo ed ho dormito anche serenamente perché confidavo in una grande prestazione».
OTTAVI DI CHAMPIONS? TESTA AL CAGLIARI – Lunedì il sorteggio di Nyon indicherà la sfidante del Napoli agli ottavi di Champions, prima però i ragazzi di Sarri dovranno pensare al campionato. «Io da domani (oggi, ndr) penso solo al Cagliari, non mi interessa di chi affronteremo in Champions perché adesso ci attende un match insidioso, che si giocherà domenica in un orario anomalo. Dopo il successo di stasera è a Cagliari che mi aspetto una prova di maturità».

Articolo precedente
napoliNapoli, è festa Champions. Azzurri domenica a Cagliari
Prossimo articolo
Joao Pedro CagliariAsseminello, Joao Pedro parzialmente in gruppo