Murgia: «Non molliamo mai, l’importante era la vittoria»

© foto CagliariNews24.com

Il centrocampista dell’Italia Under 21 Alessandro Murgia, in gol contro l’Albania, ha parlato dopo la vittoria alla Sardegna Arena

Origini sarde, parenti in tribuna e gol della vittoria al 92′. Una rete quasi nel destino per Alessandro Murgia, romano ma con il padre di Monti, paese in provincia di Sassari. Il centrocampista dell’Italia Under 21 si gode il successo in amichevole per 3-1 sui pari età dell’Albania. Al termine della partita ha parlato nella zona mista della Sardegna Arena.

LE DICHIARAZIONI – «La squadra mi ha aiutato a segnare il gol, sono contento, ma l’importante era la vittoria. Abbiamo dimostrato che finché l’arbitro non fischia la fine non molliamo, infatti ne abbiamo fatto anche un altro. C’era la voglia di portare a casa il risultato. Da qui all’Europeo sarà un percorso lungo e faticoso. Dobbiamo prendere queste partite come importanti per arrivare pronti all’Europeo, pensando gara per gara. È sempre bello vedere tanta gente a sostenerci, ci carica. Il gol? La mia intenzione era provare la rovesciata, poi ho impattato la palla e l’ho vista entrare».

LEGGI ANCHE LA CONFERENZA DI DI BIAGIO

Articolo precedente
Di Biagio: «Meglio rispetto alla Slovacchia, ma non basta»
Prossimo articolo
Dimarco Italia Under 21Dimarco: «Aspettavo da tanto questo gol»