MIXED ZONE – Munari: «Cagliari, una vittoria per dirsi addio»

munari
© foto CagliariNews24.com

Gianni Munari lascia il Cagliari e torna al Parma per una nuova sfida, stavolta in Lega Pro. Il centrocampista si racconta al termine della bella vittoria odierna ai danni del Genoa

Ultima partita in rossoblù per Gianni Munari, promesso sposo del Parma e oggi protagonista di un commiato vittorioso in Cagliari-Genoa. L’esperto centrocampista è entrato nella ripresa e ha dato una mano alla squadra, in dieci uomini, a portare a casa una vittoria importante. In zona mista le parole di Munari sono solo di gratitudine: «Ci tenevo a salutare Cagliari e il Cagliari con un risultato positivo, sono felicissimo per come è andata oggi. Non mi aspettavo nemmeno di scendere in campo, invece ho potuto dare il mio contributo in una bellissima vittoria. I primi dieci minuti siamo partiti molto forte, poi ci siamo abbassati un po’ troppo e abbiamo subìto il Genoa; verso la fine del tempo poi siamo stati bravi e anche fortunati nel ribaltare la partita. Il secondo tempo ha mostrato un grande Cagliari. Questa è una squadra che ha la salvezza come obiettivo ma è costituita da elementi importanti e può fare molto bene. Ultimamente ci siamo compattati, certe figuracce ci siamo detti che non devono arrivare mai più. In Sardegna ho vissuto una promozione e ora una quasi salvezza, porterò con me grandi ricordi sia dal punto di vista calcistico che umano. Ringrazio tutti, dalla società al pubblico che oggi mi ha applaudito e manifestato affetto. il popolo sardo forse all’inizio appare un po’ distante per chi ci si avvicina, ma poi ti conquista. Ora vado a Parma, una nuova sfida: l’obiettivo è quello di vincere subito e tornare in Serie B. E’ un ritorno per me, pochi anni fa con quella maglia arrivammo sesti in A».

Articolo precedente
SALA STAMPA – Juric: «Sconfitta preoccupante. Campionato ancora aperto»
Prossimo articolo
capuanoMIXED ZONE – Capuano: «Dispiace per il rosso, contento per la vittoria»