Verso Milan-Cagliari: Rafael, Murru e Di Gennaro

rafael cagliari
© foto www.cagliarinews24.com

Domenica a San Siro per Milan-Cagliari, gara valida per l’ultima giornata d’andata, ci sarà ancora Rafael a difendere la porta rossoblù. In difesa, invece, Rastelli dovrebbe ritrovare Nicola Murru, dopo l’infortunio dello scorso ottobre

MILAN-CAGLIARI – A quattro gironi dalla ripresa del campionato, si possono già intuire alcune scelte di Massimo Rastelli. In vista di Milan-Cagliari, match valido per l’ultima giornata del girone d’andata di Serie A e in programma domenica a San Siro alle ore 18, il tecnico rossoblù sarà costretto ad operare alcune scelte tra situazioni di mercato e le solite assenze.

ASSENTI E PRESENTI – Oltre agli infortunati Ionita e Melchiorri, non sarà della partita nemmeno Simone Padoin, squalificato dopo il giallo rimediato nell’ultima gara del 2016 contro il Sassuolo. A centrocampo non dovrebbero però esserci troppi problemi. In regia sarà confermato Davide Di Gennaro, grande ex della partita e che a San Siro ha già segnato un gol contro i rossoneri ai tempi della Reggina. Ai suoi lati capitan Dessena e il giovane Nicolò Barella. In difesa Rastelli ritrova Nicola Murru a due mesi di distanza dall’infortunio dell’Olimpico contro la Lazio. Il terzino selargino, in panchina anche contro il Sassuolo, si riprenderà domenica la maglia da titolare sulla corsia di sinistra. Dubbi su chi giocherà dall’altra parte del campo. Mauricio Isla è rientrato dalla squalifica e non giocherà la China Cup con il Cile, ma non ci sarebbe da sorprendersi se al suo posto giocherà Fabio Pisacane. Nessun dubbio invece su chi giocherà in porta. I pali rossoblù saranno ancora difesi dal brasiliano Rafael, vista l’ormai imminente partenza di Marco Storari. L’ex vice-capitano della squadra vestirà con ogni probabilità proprio la maglia del Milan, con l’accordo che dovrebbe essere raggiunto al termine della partita di San Siro.

Articolo precedente
frosinoneKrajnc pronto a tornare in Serie B. Ci prova il Frosinone
Prossimo articolo
Lapadula MilanMilan, doppia seduta aspettando il Cagliari