Milan, in rampa di lancio Niang e Bacca

milan
© foto www.cagliarinews24.com

Domenica alle 18 il Cagliari sarà ospite del Milan nell’ultima giornata del girone d’andata. La situazione in casa rossonera: Montella pensa al 4-3-3 ed al rilancio di Niang e Bacca

Milan e Cagliari continuano a preparare la gara di domenica sera. Se la fine del 2016 in casa rossoblù ha portato tante grane, a Milanello c’è ancora entusiasmo per il successo in Supercoppa Italiana. I rossoneri non vogliono fallire la prima uscita del 2017, come successo negli ultimi anni, ed hanno intenzione di prendere lo slancio per rituffarsi nel campionato ed in una settimana particolarmente ricca di impegni: dopo il Cagliari i rossoneri ospiteranno il Torino giovedì 12 alle 21 per gli ottavi di Coppa Italia, poi nuovamente il campionato, con la trasferta in casa dei granata di Mihajlovic. Una serie di impegni che porterà Montella a fare delle scelte già dalla sfida contro la squadra di Rastelli: dentro, quasi sicuramente, Niang (squalificato in Coppa Italia) insieme a Bacca, rientrante dall’infortunio ed a caccia del rilancio nel nuovo anno solare. In settimana Montella ha disposto delle partitelle contro squadre schierate con il 4-3-1-2, modulo utilizzato dai sardi, ed ha insistito proprio sul duo Bacca-Niang.
LA FORMAZIONE – Di fronte al baby prodigio Donnarumma ci dovrebbe essere una linea a quattro formata dai centrali Paletta e Romagnoli con Abate a destra e De Sciglio sulla fascia opposta. A centrocampo Locatelli inamovibile, si va verso l’arretramento di Bonaventura ad interno. A completare il reparto uno tra Pasalic e Kucka, con il primo in vantaggio. In attacco si va verso il tridente Suso-Bacca-Niang, con il francese chiamato al riscatto dopo la parabola discendente seguita all’ottimo avvio di torneo.

Articolo precedente
soccer sevens cagliariCagliari, presentato il ricorso contro la chiusura della Curva Nord
Prossimo articolo
cagliari primaveraCagliari, tre Primavera convocati per il Torneo dei Gironi