Belgio Under 21, poche emozioni contro la Turchia. Panchina per Miangue

miangue cagliari
© foto www.imagephotoagency.it

Pareggio a Lovanio per i Diavoli Rossi. Miangue oggi a Cagliari – 6 settembre, ore 10.30

Secondo impegno di qualificazione agli Europei del 2019 per il Belgio Under 21. Ieri i Diavoli Rossi hanno pareggiato a Lovanio contro la Turchia. La gara, terminata 0-0, ha regalato poche emozioni. Non è sceso in campo il difensore del Cagliari Senna Miangue. Il selezionatore belga Walem gli ha preferito Elias Cobbaut, 20enne terzino sinistro di proprietà del Malines. Oggi Miangue farà ritorno in Sardegna: fari puntati sul Crotone per la prima assoluta alla Sardegna Arena.

Il Belgio under 21 di Senna Miangue sfida i pari età della Turchia per le qualificazioni al prossimo europeo di categoria – 5 settembre, ore 15.21

Dopo l’Italia under 21, oggi è il turno del Belgio che affronterà in casa a Lovanio i pari età della Turchia. La selezione dei giovani Diavoli Rossi può contare tra i convocati anche Senna Miangue, terzino acquistato a titolo definitivo dal Cagliari quest’estate ma già rossoblù da gennaio. Il match – in programma alle 20 – è valido per le qualificazioni ai prossimi europei under 21, che si svolgeranno in Italia e a San Marino nel giugno del 2019.

Il terzino del Cagliari Senna Miangue è stato convocato dal Belgio Under 21 per la gara contro la Turchia in programma il 5 settembre – 25 agosto

Chiamata dal Belgio Under 21 per Senna Miangue. Il terzino del Cagliari, acquistato a titolo definitivo quest’estate dal club rossoblù, è stato convocato dal ct Vincenzo Scifo per la gara contro i pari età della Turchia, in programma il 5 settembre allo Stade OH Leuven di Heverlee. Il match è valido per le qualificazioni ai prossimi Europei di categoria. Per Miangue non si tratta della prima convocazione in Under 21. L’ex nerazzurro ha nel curriculum già 4 presenze con l’Under 21, 10 con l’U19, 3 con l’U18, 2 con l’U16 e una con l’U15.

Articolo precedente
Il Galles soffre ma vince. Ko la Moldavia di Ionita
Prossimo articolo
Crotone, ieri la ripresa in vista del Cagliari