Chievo, Maran: «La squadra è in salute. A Cagliari daremo il massimo»

maran chievo
© foto www.cagliarinews24.com

Lo scorso anno fu un disastro: il Cagliari affossò il Chievo con un sonoro 4-0. Ma Maran questa volta assicura una prestazione di livello

Il Chievo è reduce da due pareggi, eppure il tecnico dei veneti non si mostra preoccupato. Dalle sue parole in conferenza stampa trapela ottimismo, per nulla condizionato dai risultati precedenti. Maran parla poco del suo prossimo avversario, preferendo sottolineare i progressi della sua squadra: «Sarà la terza partita in sette giorni, ma le energie non mancano. Ciò che potrebbe rappresentare un’insidia per noi è il clima a cui non siamo abituati: è la prima partita che giochiamo di pomeriggio. Ma la squadra è pronta, sta bene e lo dimostra la reazione di mercoledì sul finale. La nostra è una squadra che nei momenti di difficoltà sa reagire nel modo migliore. Rispetto allo scorso anno siamo cresciuti in consapevolezza e determinazione. Il Cagliari vorrà sicuramente riscattare la sconfitta con il Sassuolo, ma noi non dobbiamo guardare in casa d’altri, dobbiamo puntare a portare a casa il massimo senza pensare ai risultati altrui». A proposito del poker calato dal Cagliari ad aprile dello scorso campionato, il mister non si scompone: «L’anno scorso abbiamo sbagliato la partita. Questo dobbiamo ricordarcelo per non ricadere negli stessi errori. Siamo la squadra che in Serie A corre più di tutte perché siamo destinati a farlo; per raggiungere i risultati dobbiamo spingere sempre al massimo. Rispetto all’anno scorso stiamo meglio sia dal punto di vista fisico che mentale, e quando questi elementi si presentano assieme è segno di crescita e salute».

Articolo precedente
cagliari primavera canziCagliari Primavera, Canzi sorride: «Ho avuto le risposte che cercavo»
Prossimo articolo
gobbi chievoChievo, i convocati per Cagliari: out l’ex rossoblù Gobbi