Mancini: «Barella ha bisogno di tempo, il campionato lo farà crescere»

© foto www.imagephotoagency.it

Il commissario tecnico dell’Italia Roberto Mancini stamani ha parlato anche di Barella: secondo il ct al centrocampista del Cagliari serve tempo

Mentre Gigi Di Biagio quasi saluta Nicolò Barella, ormai al servizio della Nazionale maggiore più che dell’Under 21, anche il ct degli azzurri parla del gioiellino di casa Cagliari. Roberto Mancini in conferenza stampa ha spiegato come la sua squadra arriva alle partite contro Ucraina e Polonia, spiegando le sue scelte e chiarendo la posizione di tanti singoli fra cui il rossoblù, di recente “incoronato” anche da una leggenda azzurra come Andrea Pirlo. Finora il centrocampista classe 1997 ha collezionato un paio di chiamate ma non ha ancora avuto l’opportunità di scendere in campo in una gara ufficiale con la maglia della Nazionale maggiore. Secondo Mancini il giovane cagliaritano ha i numeri ma serve ancora del tempo per poterlo vedere stabilmente all’opera nel centrocampo dell’Italia: «Barella è molto giovane. Ha grandi prospettive ma anche bisogno di tempo per migliorare. È alla sua seconda convocazione, sta dimostrando di avere qualità ma solo giocare in campionato può farlo crescere». E il minutaggio di certo non manca a Barella, che in questa stagione è stato sempre presente in Serie A: nelle otto gare fin qui disputate è sempre sceso in campo da titolare e non è mai stato sostituito.

Articolo precedente
Di Biagio: «Barella? Non so se tornerà in Under 21»
Prossimo articolo
cossu cagliariCagliari, il Comune premia Andrea Cossu