Malagò: «Presidenti egoisti? Sì, tutti condizionati dalla classifica»

emergenza coronavirus malagò coni
© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente del Coni sulla ripresa della Serie A: per Giovanni Malagò le scelte dei presidenti dei club sono condizionate dalla classifica

La Serie A si prepara a ripartire, con incertezze ancora vive sul tipo di formula possibile per via dei tempi stretti e delle misure di emergenza. Le posizioni dei singoli attori sono mutate diverse volte dall’inizio della crisi, e il presidente del Coni non nasconde di aver registrato un comportamento opportunistico da parte dei presidenti di club. Così Giovanni Malagò ai microfoni di Radio Incontro Olympia: «C’è egoismo da parte di tutti i presidenti dei Serie A sul fatto di voler giocare o no? Si, tutti hanno in qualche modo un condizionamento da una posizione di classifica, non mi sento di dire che ci sono buoni e cattivi. È nella natura umana che ci siano spinte di questo genere».