Cagliari, Lykogiannis: «Gran prova di squadra, ottimo risultato»

lykogiannis
© foto CagliariNews24.com

Lykogiannis, entrato a freddo per l’infortunio di capitan Ceppitelli, commenta così il pareggio tra Bologna e Cagliari

L’emergenza ha portato Walter Zenga a catapultarlo nella difesa a tre e lui ha risposto presente con convinzione. Charalampos Lykogiannis, dopo l’assist fornito a Simeone contro il Torino, ci ha preso gusto. E’ dai suoi piedi che è iniziata l’azione che ha portato alla rete dell’1-1 del Cholito al Bologna. Al termine della sfida del Dall’Ara il greco ha commentato così il match ai canali ufficiali del Cagliari: «Sono entrato senza riscaldamento, non è mai facile in queste situazioni ma volevo dare il cento per cento per la squadra. In passato avevo già giocato nella posizione di difensore centrale, quindi per me non era novità assoluta. Avevo molta voglia di giocare e rendermi utile. Quel che importa, al di là del mio ruolo in campo, è che abbiamo fornito una grande prova di gruppo e alla fine siamo usciti da Bologna con un ottimo risultato».

Una prova di sacrificio della squadra sarda: «Stiamo giocando l’uno per l’altro e questo in campo si vede. Quando veniamo chiamati in causa, diamo il massimo: questo è successo anche oggi, ed è un ottimo viatico per le prossime partite che ci aspettano. Simeone e Joao Pedro li conosciamo bene, sono due grandi giocatori che fanno i movimenti giusti: in allenamento li cerchiamo, proviamo quel che poi mettiamo in pratica sul campo. Stanno facendo bene, siamo felici per loro, riescono a capitalizzare tutto il lavoro della squadra».

SEGUICI ANCHE SU INSTAGRAM!